Calcio

Calciomercato Cagliari, in attesa delle cessioni arriva Makoumbou

Continuano i movimenti di mercato in casa Cagliari. Dopo gli approdi in terra sarda di Viola, Di Pardo e Franco Carboni, nel fine settimana dovrebbe essere il turno di Makoumbou. D’altro canto una grande attenzione è sempre rivolta anche alle cessioni, in particolare con Joao Pedro e Sebastian Walukiewicz che sembrano essere destinati ad un futuro lontano dalla Sardegna. Ecco dunque le ultime sul calciomercato del Cagliari.

Calciomercato Cagliari, il colpo per il centrocampo è Makoumbou

Antoine Makoumbou
Crediti foto: NK Maribor | Facebook

Si chiama Antoine Makoumbou, viene dagli sloveni del Maribor e si appresta ad essere un nuovo giocatore del Cagliari. Sarà il quarto acquisto in questa sessione di mercato per la società di Giulini che va così a rinforzare il suo centrocampo. Domani sera dovrebbe svolgere le visite mediche, mentre la firma sul contratto verrà apposta sabato. Congolese e classe 1998, è reduce dal match di qualificazione ai preliminari di Champions League. Lo scorso anno ha collezionato 33 presenze in Prva Liga e realizzato 5 assist.

Oggi il giocatore ha ufficialmente salutato la sua squadra con un lungo post sui social e si prepara dunque ad affrontare una nuova avventura in Serie B, con la maglia del Cagliari. Dovrebbe firmare un contratto quadriennale, come riportato da Centotrentuno.com.

Intanto si aspettano le cessioni

Si resta sempre sull’attenti però anche per quanto riguarda le cessioni e nell’occhio del ciclone ci sono Joao Pedro e Sebastian Walukiewicz. Per quanto riguarda l’italo-brasiliano, il duello è diventato un derby turco tra Fenerbahce e Galatasaray, ma è la formazione giallorossa che sembra aver preparato le offerte più concrete, che d’altro canto ancora non sono arrivate. Per quanto riguarda il polacco invece, poco si sa sulla destinazione, ma secondo Gianluca Di Marzio ci sono numerose pretendenti sia in Italia che all’estero. Classe 2000 e di sicura prospettiva, ha un buon futuro davanti e questo è il motivo per cui cerca maggiore spazio, oltre a volersi ritagliare, nuovamente, un ruolo da protagonista in Nazionale.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Magazine

Crediti foto: NK Maribor | Facebook

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button