Calcio

Calciomercato Hellas Verona, importanti novità da Giovanni Simeone

Dopo il cenone di Natale ed i botti di Capodanno che hanno accolto il 2022 salutando definitivamente un 2021 che ha confermato le incertezze degli anni precedenti per colpa del Coronavirus e delle sue fastidiose varianti, i club di Serie A, Serie B e Lega Pro si preparano per solcare il difficile (e gelido) mare delle trattive invernali. Il mercato di riparazione è complicato e di difficile letture. Pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere rendono questa finestra estremamente complicata per tutti i direttori sportivi italiani ed europei. In questa fase, con i tornei pronti a ripartire dopo lo stop natalizio, le società cercano di puntellare la rosa dei rispettivi allenatori per aiutarli a raggiungere gli obiettivi prefissati ad inizio anno. È l’ultima chance, questa, per mettere una toppa sugli errori compiuti in estate. Nello specifico, il calciomercato dell’Hellas Verona deve risolvere la situazione di Giovanni Simeone: ecco le novità dell’ultima ora.

Calciomercato Hellas Verona, riscatto Giovanni Simeone: a che punto siamo?

Diciannove presenze e dodici gol nel girone d’andata della Serie A. Non male per Giovanni Simeone che, adesso, dovrà scrivere il proprio futuro confermando la vena realizzativa della prima metà di stagione. Secondo quanto riporta La Nuova Sardegna, l’Hellas Verona è sempre più convinto di riscattare l’attaccante argentino versando 12 milioni di euro nelle casse del Cagliari. Acquistato il Cholito, i gialloblù potranno decidere se rivenderlo al doppio o tenerlo ancora un anno alla corte di Igor Tudor.

Seguici su Metropolitan Magazine

(credit foto – pagina Facebook Giovanni Simeone)

Back to top button