Calcio

Calciomercato Inter, difesa da puntellare: Bremer o Milenkovic?

L’Inter ha cominciato alla grande questo calciomercato e ora mancano solo gli ultimi dettagli da puntellare. In particolare, come richiesto espressamente anche dallo stesso Inzaghi, servirebbe una mossa in più in difesa e i nomi più caldi sono due. Il primo resta sempre quello di Bremer, mentre il secondo è Milenkovic. Andiamo dunque a vedere come si stanno sviluppando queste situazioni e le ultime sul calciomercato dell’Inter.

Calciomercato Inter, capitolo Bremer: ultimo tentativo

Milenkovic (Pagina Facebook Vbet News Sport)
Milenkovic (Pagina Facebook Vbet News Sport)

Insieme a Paulo Dybala, anche Gleison Bremer è stato una sorta di tormentone per il calciomercato dei nerazzurri. I tifosi però si augurano che l’esito sia differente rispetto a quello relativo al giocatore argentino, poi terminato alla Roma. Il centrale del Torino infatti è finito prepotentemente nel mirino della Juventus, alla ricerca di un sostituto di De Ligt, e le continue attese dell’Inter nell’affondare il colpo, lo hanno fatto tentennare.

Ora sul tavolo ci sono entrambe le offerte e dunque la palla passa al Torino e al giocatore. L’Inter ha offerto 30 milioni e il cartellino di Cesare Casadei, giovane interessante della primavera. La Juventus invece ha pronta un’offerta cash da 40 milioni più bonus. Ai granata la cifra offerta dalla vecchia signora fa sicuramente gola, ma è lecito aspettarsi anche dei colpi di scena.

Occhi quindi su Milenkovic

Era uscito leggermente dai radar, ma ora come ora Milenkovic vi è rientrato prepotentemente. Secondo quanto riferito da La Nazione, tutto è però legato alla cessione o meno di Skriniar. Il giocatore della viola infatti, non avrebbe problemi a restare a Firenze, dal momento che può vantare un ottimo legame con la piazza, la squadra e il tecnico. Tutto dipende dunque dalla volontà dell’Inter di intervenire a prescindere dalla partenza di Skriniar o meno sul mercato, per regalare ad Inzaghi un nuovo colpo per la difesa.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Magazine

(Pagina Facebook Vbet News Sport)

Seguici su Google News

Back to top button