Calcio

Calciomercato Milan, ore bollenti: due nomi ed un riscatto sul tavolo

I campioni d’Italia si muovono sul terreno delle trattative. Il calciomercato del Milan sarà fondamentale in questa torrida estate per alzare, ancor di più, l’asticella in vista di un girone di Champions League vissuto da teste di serie. Obiettivo: scavallare il raggruppamento riportando i rossoneri alla fase ad eliminazione diretta della coppa dalle grandi orecchie. Per varare questi intenti in via ufficiale servirà, però, rafforzare la rosa a disposizione di Stefano Pioli con interventi mirati. Ecco le ultime dalle contrattazioni dei meneghini che sul tavolo hanno due nomi da analizzare con la massima attenzione ed un riscatto da confermare.

Calciomercato Milan: piacciono Botman e De Ketelaere, vicino il riscatto di Junior Messias

Ore caldissime nel calciomercato del Milan che ha messo nel mirino tre operazioni atte a migliorare il parco giocatori del prossimo anno. Partiamo dalla trattativa che appare, almeno in questo momento, la più semplice da portare in porto. Junior Messias ha disputato una buona stagione in maglia rossonera non pagando il salto di qualità dal Crotone ai meneghini. Stefano Pioli vorrebbe trattenerlo all’ombra del Duomo e Paolo Maldini e Ricky Massara hanno mosso passi importanti per accontentarlo. Il brasiliano dovrebbe costare 4 milioni di euro.

Sistemata la situazione con la società pitagorica, che intanto è scesa in Serie C alla fine dell’ultimo campionato cadetto, i meneghini si focalizzeranno su un’accoppiata di nomi entrata ormai da tempo nei desideri dei dirigenti milanisti. Sven Botman e Charles De Ketelaere sono in cima alla short-list del Diavolo, ma le trattative sono tutt’altro che semplici da portare a termine. Il difensore olandese del Lille sembra vicino al Newcastle, ma i due club non hanno ancora raggiunto un’intesa ed il Milan potrebbe inserirsi in caso di ulteriore deterioramento dei rapporti. Il fantasista belga, secondo Gianluca Di Marzio, sarebbe estremamente felice di approdare a Milano, ma il Club Brugge chiede 25-30 milioni per lasciarlo partire. Si lavora per abbassare le pretese.

(Photo credit: AC Milan)

Back to top button