Calcio

Calciomercato Sassuolo, Locatelli e Raspadori punti interrogativi da risolvere

Adv

In casa Sassuolo il calciomercato si accende fin dalle prime giornate: ci sono molti giocatori che piacciono ad altre squadre, ma al momento i più richiesti sono Manuel Locatelli e Giacomo Raspadori. Il primo sta disputando un Europeo incredibile, e una volta finito molte squadre si lanceranno su di lui. Il secondo invece, anche se non sta trovando spazio nell’undici di Mancini, è reduce da un’ottima stagione che, combinata alla sua giovane età, ne fanno un ragazzo interessante. Il calciomercato è appena iniziato, ma questi giocatori piacciono già molto.

Locatelli e Raspadori i più richiesti

Manuel Locatelli, come abbiamo già detto, ha giocato una stagione magistrale ed in questo Euro 2020 si sta mettendo in mostra. È un centrocampista fisico in grado sia di difendere che attaccare. Inoltre, il suo tiro potente e preciso lo porta spesso a realizzare, così come tutti noi abbiamo visto nella partita contro la Svizzera. Locatelli sa il fatto suo, ed in Italia già la Juventus si è mossa per il giocatore. Carnevali ha chiesto 40 milioni per il centrocampista classe ’98 che sta dimostrando di valerli tutti. Al momento, la trattativa non può iniziare: il giocatore è alle prese con l’Europeo e di certo non è il momento adatto per parlare di trasferimento. Sta di fatto che in questo momento si tratta di un pilastro del Sassuolo e della nazionale italiana. Non sarebbe un caso vederlo il prossimo anno in una top d’Europa. Magari proprio nel nuovo percorso bianconero di Massimiliano Allegri.

Locatelli sta facendo parlare molto di sé, ma anche Giacomo Raspadori ha acceso i riflettori del mercato. Reduce da una stagione molto positiva, l’attaccante classe 2000 ha ottenuto la convocazione al suo primo Europeo e, sebbene non abbia ancora trovato tanti minuti con Mancini, l’attenzione di tante big. Nella scorsa stagione è stato il protagonista per il Sassuolo in più fasi del campionato. Sei gol realizzati e tanta fame messa in campo: adesso, il suo nome piace all’Inter, anche se in questo momento i neroverdi non vorrebbero cederlo. Stiamo parlando di un giocatore di prospettiva, un goleador imprevedibile che potrebbe avere tutte le carte in regola per diventare un fuoriclasse. I nerazzurri se ne sono accorti, ma anche il Sassuolo che, a meno di un’offerta allettante, non ne vorrà sapere di cedere il giovanissimo attaccante. Locatelli sembra quello è più vicino alla cessione, mentre Raspadori è ancora un grande punto interrogativo. Il calciomercato è appena iniziato, e con la fine di Euro 2020 si accenderà ancora di più.

Vieni a seguirci su Facebook.

(Photo credits: U.S. Sassuolo)

Adv
Adv
Adv
Back to top button