Calcio

Calciomercato Sassuolo: parla Carnevali, da Scamacca a Maxime Lopez

In occasione di una intervista rilasciata a Sky Sport, l’AD del Sassuolo, Giovanni Carnevali ha fatto un bel punto della situazione su quello che sarà il futuro prossimo (calciomercato invernale) dei neroverdi. Il dirigente della squadra emiliana ci ha tenuto a far chiarezza soprattutto sulle voci che stavano circolando su Scamacca e il suo possibile passaggio al Milan: “Scamacca è un giocatore di nostra proprietà, siamo noi a prendere decisioni per quanto riguarda il suo futuro. Noi abbiamo deciso di mandarlo in prestito perché l’anno prossimo può essere un nostro protagonista qui al Sassuolo, la scelta è stata fatta in quest’ottica”.

Calciomercato Sassuolo, no alle cessioni

Carnevali ha voluto ribadire anche la chiarezza relativa alla linea societaria durante il mercato di riparazione: “A gennaio noi non vendiamo nessuno, al massimo compriamo. Non sarà facile trovare giocatori che possano avere le caratteristiche giuste per rinforzare questa squadra e che, allo stesso tempo, sposino la filosofia del club, quindi difficilmente faremo mercato, però rimarremo vigili per eventuali occasioni da cogliere“. I talenti in casa Sassuolo, quindi, non sono in vendita. La forza dei neroverdi durante questi anni è sempre stata la non necessità di dover vendere i propri prezzi pregiati, grazie anche ad un bilancio che fa sempre sorridere il presidente Squinzi.

In estate le offerte dalle varie big d’Italia e non solo erano già arrivate per giocatori come Berardi, Locatelli e Boga, offerte tutte rispedite al mittente. Il Sassuolo è un progetto solido che continua e cerca di aggiungere tasselli ogni anno, non di toglierli. De Zerbi può stare tranquillo, non ci sarà nessuno stravolgimento nella sessione invernale.

Maxime Lopez ed il riscatto

Una delle tante sorprese di questo inizio stagione strepitoso del Sassuolo è sicuramente Maxime Lopez. Il centrocampista classe 1997 è attualmente in prestito dall’Olympique Marsiglia e la volontà dei neroverdi – soprattutto dopo una partenza così – è quella di riscattarlo il prima possibile.

Sul nazionale francese si è espresso così il direttore sportivo Giovanni Rossi a Eurosport: “Il nostro obiettivo è quello di tenerlo insieme a noi fino a quando la stagione giungerà al termine. L’Olympique Marsiglia lo ha ceduto solamente in prestito con obbligo di riscatto con delle condizioni precise. Sono convinto che queste condizioni verranno soddisfatte da entrambi i club. L’obbligo del riscatto scatta a 20 presenze stagionali”.

EDOARDO DI NUZZO

CREDIT FOTO: Account Twitter ufficiale Sassuolo (@SassuoloUS)

Seguici su:

Pagina Facebook Calcio Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Adv

Related Articles

Back to top button