Calcio

Calciomercato Serie B, come si stanno muovendo le big della cadetteria?

Sarà un meraviglioso campionato cadetto quello che tra qualche mese si prenderà le scene del calcio italiano. Una seconda divisione nostrana così competitiva non si vedeva da moltissimi anni: squadre di tradizione, piazza caldissime, presidenze ambiziose e calciatori vogliosi di approdare in Serie A al termine della stagione. Gli ingredienti ci sono davvero tutti ed i tifosi del pallone si fregano già le mani in vista dell’inizio delle ostilità. Ma cosa sta succedendo attuale nel calciomercato della Serie B? Sono diverse le trattative messe in piedi dalle big che vorranno piazzare colpi importanti per riconcorrere gli obiettivi stagionali già prefissati. Ci sarà da divertirsi, statene certi.

Calciomercato Serie B: le ultime sulle trattative più recenti

Venezia-Genoa (credit foto – pagina Facebook S Sport)

Obiettivo: tornare rapidamente in Serie A dopo aver subito la retrocessione nello scorso campionato. Ecco l’obiettivo concreto di Cagliari, Genoa e Venezia in vista di questo campionato cadetto che si apprestano a vivere con il favore dei pronostici. Molto attive le tre retrocesse nel calciomercato di Serie B: il Cagliari sta cedendo tutti i calciatori che guadagnano troppo per la cadetterie ed è fortemente interessata a Lapadula del Benevento. Il Genoa cerca calciatori funzionali ed avrebbe messo nel mirino Dragusin, Kuscevic e Frey, mentre il Venezia dopo aver ceduto Henry si è tuffata su Joronen.

Anche le quattro neopromosse sono al lavoro per rafforzare le rispettive rose. Il Sudtirol ha preso Carretta dal Perugia ed adesso punta Mazzocchi dell’Atalanta, mentre il Modena ha elevato Diaw come prima scelta per il prossimo attacco. Il Bari sta discutendo di Vicari con la SPAL e la fumata bianca sembra vicina, invece il Palermo è in pressing sulla Juventus per abbassare le pretese economiche dei bianconeri sul cartellino di Brunori.

Il Pisa sta intrecciando rapporti in attacco con la Sampdoria: il ritorno di Torregrossa e De Luca sono gli obiettivi concreti dei nerazzurri. Il Parma ha concluso l’acquisto di Romagnoli dall’Empoli prima di tuffarsi su Zanimacchia della Juventus, mentre il Frosinone ha ufficializzato Lucioni dal Lecce. Il Benevento ha messo nel mirino Vita ed Amione, l’Ascoli punta sul ritorno di Bellusci dal Monza. Il Perugia è vicino a Casasola e ha messo nel mirino Pettinari per l’attacco.

(credit foto – pagina Facebook S Sport)

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button