Tra gli incontri più interessanti della giornata, quello tra gli scaligeri e gli umbri importante per entrambe le formazioni, che richiama sempre il pubblico delle grandi occasioni

Torna la Superlega e i suoi match clou!!!!

Dopo la sosta per le festività natalizie e le qualificazioni delle nazionali per Tokyo 2020, torna il campionato a partire dal turno infrasettimanale che prenderà il via giovedì 16 gennaio con tutte le squadre in campo.

Tra tutti gli incontri in programma, spicca tra i suoi match clou, quello tra la Calzedonia Verona e la Sir Safety Perugia, un incontro sulla carta dal risultato già scritto ma che poi così scontato non è mai.

muro Calzadonia Verona
Photo Credits: Blu Verona Volley

A guardare la classifica e la composizione dei roster, Perugia è una spanna sopra gli scaligeri, gli umbri hanno elementi di assoluto valore, hanno mantenuto la stessa intelaiatura del sestetto rispetto allo scorso anno, guidati da un tecnico nuovo, Heynen, che nelle ultime annate è risultato essere vincente e puntano per questo ad ottenere risultati importanti in questa stagione, sia in campionato che in Coppa.

Calzedonia Verona nuovo ciclo

La Calzedonia Verona di contro ha iniziato un nuovo percorso, un nuovo progetto, a partire dal suo condottiero in panchina, il plurivincente tecnico bulgaro Rado Stoytchev, che ha preso il posto di Nicola Grbic e cambiato anche diversi uomini in rosa: alla partenza di Kaziynsky, Pinelli, Alletti, De Pandis, Manavi, Sharifi, Magalini e Giuliani, sono arrivati Kluth, Asparuhov, Franciskovic, Cester, Aguenier, Muagututia, Zanotti, Donati, Bonami e Chavers, praticamente una squadra totalmente nuova che ha mantenuto comunque la sua spina dorsale composta dal capitano Lele Birarelli, dal palleggiatore Spirito e dal forte opposto francese, Boyer.

Rado Stoytchev
Photo Credits: Blu Verona Volley

E come ogni progetto nuovo, è naturale che qualche intoppo per strada lo si incontri, tappa obbligata in un percorso di crescita e di amalgama tra i reparti e, vedere la Calzedonia occupare un posto di classifica a cui non siamo abituati, fa davvero sensazione, cosa che non le è valsa la qualificazione ai quarti di Coppa Italia.

Nell’ultimo turno giocato nel pieno delle feste di Natale, i gialloblu vengono dalla importante vittoria ottenuta in trasferta contro il fanalino di coda Globo Sora per 1-3, match che ha visto Boyer tornare a buttare palloni a terra con importante frequenza (27 p.ti), risultato alla fine MVP della gara, dopo qualche partita in cui è stato piuttosto in ombra.

Perugia al top

Perugia oramai invece non conosce più battute d’arresto, occupa in solitario il secondo posto in classifica e nell’ultimo turno di campionato ha avuto la meglio in casa per 3-1 su una volenterosa e coraggiosa Top Volley Cisterna, con le sue tre bocche di fuoco, Leon, Atanasijevic e Plotnytsky, tutti sopra i 20 punti realizzati.

abbraccio Sir Safety Perugia
Photo Credits: Sir Safety Perugia

Crediamo, che lo spettacolo sia comunque assicurato davanti ad una folta presenza di pubblico, cosa che in queste partite importanti, l’AGSM Forum non ha mai disatteso.

Il match potrà essere seguito in diretta su RAI Sport a partire dalle ore 20.45

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA