Cultura

Capitale Italiana della Cultura 2022, la vincitrice è Procida

Procida sarà la Capitale Italiana della Cultura 2022. La giuria presieduta dal Prof. Baia Curioni alla presenza del Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini, dopo un’attenta analisi dei vari dossier relativi alle 10 città finaliste hanno promosso il progetto della città di Procida. Il ministro Franceschini ha sottolineato che il progetto è nato quando Matera è stata proclamata Capitale Europea della Cultura. Menziona in anticipo che nel 2023 saranno Capitale della Italiana Cultura le città di Brescia e Bergamo. Quest’ultime vittime della pandemia del Covid-19. Un gesto molto nobile e degno di lode per queste città martoriate dal coronavirus.

Procida -photo credits: cosafarei.it/
Procida -photo credits: cosafarei.it/

Procida la città vincitrice: Capitale Italiana della Cultura 2022

Dopo un attenda analisi delle vari progetti presentati dalla rosa delle dieci città finaliste la città di Procida si aggiudica il titolo di capitale della Italiana Cultura 2022 con un progetto innovativo e entusiasmante. Infatti il tema principale di questa iniziativa è d’indagare sulle proprie radici per ricostruire il futuro. Il progetto della città di Procida s’intitola La cultura non isola.

La città vincitrice otterrà un milione di euro per la realizzazione del proprio progetto. Negli anni passati il titolo di vincitrice è stato assegnato nel 2015 alle città di Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna e Siena nel 2016 alla città di Mantova; Nel 2017 a Pistoia e nel 2018 alla città di Palermo.

Mimma Gaziano

Seguici su

Facebook

Metropolitan Arts & Lifestyle

Instagram

Back to top button