9.9 C
Roma
Aprile 19, 2021, lunedì

Carlo Cracco su Instagram: “Approvate la Legge Zan”

- Advertisement -

Carlo Cracco ha lanciato su Instagram un appello a favore della Legge Zan sull’omotransfobia. Il noto chef ha anche invitato a firmare una petizione affinché la legge venga approvata in breve tempo.

L’appello social di Carlo Cracco

“Lo so che il mio lavoro è fare il cuoco e stare tra pentole e fornelli” – scrive Cracco – “Ma ci sono delle volte in cui, quando si diviene personaggi pubblici, non ci si può tirare indietro. Soprattutto quando si vedono lentezze o mancanze di fermezza nelle azioni di contrasto alle ingiustizie sociali nel nostro Paese. In questi giorni, ad esempio, il Senato dovrebbe discutere la Legge Zan, già approvata dalla Camera, che vuole contrastare l’omofobia in Italia. Dico dovrebbe perché la legge è ferma da troppo tempo e senza motivo se ne ritarda la calendarizzazione in Aula. Se il mio risotto resta troppo tempo fermo sul fuoco, o si scuce o si brucia. Non vorrei si bruciasse anche la legge sull’omofobia. Mandiamola in tavola subito”.

Cracco non è l’unico personaggio noto a rivolgere un appello affinché la Legge Zan venga approvata. Anche Fedez si è schierato a favore pochi giorni fa nel corso di una diretta Instagram con il padre della Legge Alessandro Zan.

Andrea Caucci Molara

Restate aggiornati su Metropolitan Magazine Attualità. Seguiteci su Facebook

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
Andrea Caucci Molarahttps://metropolitanmagazine.it/
Ho 25 anni e sogno fin da piccolo di diventare giornalista. Ho sempre preferito l'edicola al negozio di giocattoli.
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -