Attualità

Sospeso il Carnevale di Venezia, due casi di Coronavirus

Il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha annunciato lo stop al carnevale a partire da stasera, dopo la notizia di due casi di coronavirus registrati all’ospedale della città.

“Aspettiamo i referti medici , poi vedremo per ulteriori misure restrittive sul fronte della sicurezza. Ma per oggi abbiamo valutato che non c’erano tutte le condizioni per far svolgere regolarmente la giornata di Carnevale di oggi, è probabile che però quella di stasera sia l’ultima. La decisione non spetta a me, attendiamo cosa deciderà il presidente della Regione Luca Zaia”. Il governatore ha annunciato: “Dobbiamo adottare misure drastiche, stiamo lavorando da ieri ad un provvedimento per contrastare la presenza del Coronavirus. Quando sarà pronto e al momento debito verrà comunicato con gli elementi che vogliamo adottare e tutte le procedure”.

Alberghi semideserti e disdette a poche ore prima dall’avvio del Carnevale di Venezia.
“Non è colpa solo del coronavirus e della psicosi che l’accompagna”, osserva Claudio Scarpa, presidente degli albergatori di Venezia e continua dicendo: “la pubblicità negativa fatta dalla stampa estera scrivendo dell’acqua alta.”

Le Università del Veneto resteranno chiuse per l’emergenza Coronavirus. Lo annuncia il presidente del Veneto, Luca Zaia, precisando di essersi consultato con i rettori dei vari atenei della regione: “abbiamo deciso di tenerle chiuse dalla prossima settimana”.

Seguono aggiornamenti

Back to top button