Formula 1

Charles Leclerc via radio: “Lavoro straordinario? Mamma mia…”

No, non è stato un weekend da incorniciare per la Ferrari in generale. No, Charles Leclerc non è mai apparso protagonista della contesa carioca del Gran Premio del Brasile, mentre il compagno di squadra Carlos Sainz ha rimediato, faticando ma con merito, il terzo posto alle spalle delle due Mercedes che hanno realizzato una doppietta stupenda. Il monegasco, dopo una rimonta davvero molto importante in gara, si è dovuto accontentare di un quarto posto nell’ordine d’arrivo della corsa. “Accontentare” sembra essere, stavolta più che mai, il termine più giusto da dover utilizzare in questo specifico momento: un team radio, infatti, svela come il pilota numero sedici avrebbe voluto qualcosa in più che il box della Rossa di Maranello non gli ha concesso.

Charles Leclerc, comunicazione radio infuocato con il box della Ferrari

(Credit foto – pagina Facebook del pilota di Ferrari)

Il contatto con Lando Norris di McLaren e la gara tutta in salita. Poi la risalita della corrente, stile salmone, e quella voglia di volere qualcosa in più da un weekend che era già stato fortemente negativo. Charles Leclerc ha chiesto, a gran voce, lo scambio della posizione con Carlos Sainz in ottica secondo posto del Mondiale di Formula 1. Il box della Ferrari, però, non ha voluto rischiare la manovra perché dietro al monegasco c’era un Fernando Alonso davvero molto aggressivo e minaccioso. Una decisione che non è andata giù al ferrarista che a fine gara è apparso molto polemico con la squadra:

Marcos: “Lavoro straordinario“.

Leclerc: “Cosa hai detto?

Marcos: “Lavoro straordinario“.

Leclerc: “Sì, mamma mia“.

Mekies: “C’erano altri motivi per cui non abbiamo fatto lo scambio. Ne parliamo più tardi. Super lavoro“.

Leclerc: “Sì, non so di quali ragioni stai parlando, mi dispiace. Ma comunque, va bene“.

(Credit foto – pagina Facebook del pilota di Ferrari)

Seguici su Google News

Back to top button