Calcio

Chelsea-Zenit, Champions League: probabili formazioni e diretta tv

Adv

Comincia stasera contro lo Zenit San Pietroburgo la difesa del titolo di campione d’Europa in carica da parte del Chelsea. Gli uomini di Thomas Tuchel ospitano allo Stamford Bridge i russi allenati da Serjei Semak. Nel mezzo i blues hanno fatto incetta di titoli, mettendo in bacheca anche la Supercoppa Europea, vinta contro il Villarreal. Partita che riguarda da molto vicino anche la Juventus, inserita insieme alle due squadre e al Malmo nel Gruppo H. Il Chelsea cercherà una vittoria che metterebbe fin da subito in discesa un girone nel quale parte ampiamente da favorito. Occhio però allo Zenit, che si presenta a Londra da leader assoluto del proprio campionato.

Chelsea-Zenit, come arrivano le due squadre

Il Chelsea prosegue il periodo d’oro che dura ormai dal finale della passata stagione. La nuova stagione dei blues è infatti iniziata all’insegna della scorsa, ovvero macinando una vittoria dietro l’altra. La rosa già profonda e ben amalgamata ha visto aggiungere ai proprio ingranaggi due giocatori come Romelu Lukaku e Saul Niguez. La macchina di Tuchel sembrerebbe ora perfetta e si candida tra le principali indiziate per arrivare sia in fondo alla Champions League che alla conquista della Premier League.

Lo Zenit dall’altra parte continua a dettare legge nel campionato russo. Un vero e proprio monopolio quello dalla squadra di San Pietroburgo, che nelle ultime sette stagioni si è vista sfuggire il titolo solamente due volte. Semak non vuole rischiare il rewind dello scorso anno, in cui lo Zenit chiuse al quarto e ultimo posto nel girone. Perciò sembrerebbe orientato a schierare i suoi con un prudente 5-3-2, viste anche alcune defezioni importanti in vista della partita.

Chelsea-Zenit, pronostico e probabili formazioni

Tuchel per la partita contro i russi dovrebbe preservare N’golo Kante, il polmone del centrocampo dei londinesi, che potrebbe rifiatare in vista del derby contro il Tottenham. Fuori dai convocati invece Christian Pulisic, alle prese con un fastidioso problema alla caviglia. Rispetto all’ultima giornata di Premier League dovrebbero tornare tra gli 11 titolari Azpilicueta, James, Jorginho e Mount. Nello Zenit mancheranno Kavarev, Barrios e Odzoev, ma Semak potrà contare sull’esperienza di Dejan Lovren al centro della difesa. In mezzo al campo il terzetto tutto brasiliano composto da Malcom, Claudinho e Wendel. Ballottaggio aperto in avanti sul partner d’attacco dell’inamovibile Sardar Azmoun, con Aleksandr Erochin e Artem Dzyuba a contendersi una maglia.

Chelsea ampiamente favorito, con Lukaku che cercherà di confermarsi dopo l’ottimo avvio di campionato in cui ha già siglato 3 gol. Zenit che tuttavia non reciterà tanto facilmente il ruolo della vittima sacrificale, e punterà tutto sulla sua qualità offensiva, complice anche un Azmoun in grande spolvero. Ecco le probabili formazioni di Chelsea-Zenit:

CHELSEA (3-4-2-1): Mendy; Christensen, Silva, Rudiger, Azpilicueta, Kovacic, Jorginho, Alonso, Haevertz, Lukaku, Mont.

ALLENATORE: Thomas Tuchel.

ZENIT (5-3-2): Kritsyuk; Sutormin, Lovren, Rakitskiy, Santos, Wendel, Kuzyaev, Claudinho, Malcom, Dzyuba, Azmoun.

ALLENATORE: Serjei Semak.

Diretta tv e dove seguire la partita

Chelsea-Zenit, valida per il Gruppo H della Champions League, sarà trasmessa in diretta tv da Sky su Sky Sport 4K (213) e Sky Sport HD (255). L’incontro sarà visibile anche in diretta streaming tramite Sky Go e su Now, la piattaforma live e on demand di Sky.

MARCO SCALAS

Seguici su METROPOLITAN MAGAZINE

Credit foto: pagina Facebook Chelsea Football Club

Adv
Adv
Adv
Back to top button