Gossip e Tv

Chi è il padre di Davide Silvestri: “Mi ha aiutato in un periodo buio”

Si conosce poco della vita del padre di Davide Silvestri. Ha raccontato di aver vissuto un periodo nero della sua vita e ha deciso di lasciare il mondo dello spettacolo. Davide Silvestri è uno dei principali protagonisti della nuova edizione del Grande Fratello Vip il reality in onda su Canale 5. L’attore dopo una carriera iniziata a soli 17 anni, si cimenterà in una nuova avventura televisiva. La partecipazione al Grande fratello Vip.

Chi è il padre di Davide Silvestri: età, lavoro, figli e vita privata

Davide Silvestri è nato a Milano nel 1981, l’attore è cresciuto in una famiglia umile e di sani principi. Sin da bambino è sempre stato attratto dal mondo dello spettacolo.Motivo per il quale alla tenera età di 17 anni ha debuttato nella soap opera di canale 5 Vivere. Nella serie ha interpretato Marco Falcone, ruolo che gli ha dato la possibilità di farsi conoscere e amare dal pubblico.

Dopo Vivere, per lui i sono susseguiti molti ruoli importanti, tra cui Falco in Capri su Rai 1 e Dario in: Che Dio ci aiuti, sempre su Rai 1.Secondo alcune indiscrezioni il bell’attore sarebbe cugino di un personaggio famoso: Kekko dei Modà.

Anche se Davide Silvestri ha intrapreso da giovane la sua carriera nel mondo cinematografico, è molto legato ai suoi genitori. Lo ha fatto trasparire nei primi giorni del reality, quando si è lasciato andare ad uno sfogo sempre con Miriana Trevisan e Katia Ricciarelli. «Che sfigato che sono», ha detto pochi giorni dopo il suo ingresso perché era stato subito nominato. Se Katia lo invitava a far finta di niente, lui ha proseguito la polemica: «Perché devo andare a raccontare la mia storia, che non ce l’ho… Io non ho una storia triste. Non ce l’ho la storia triste. Io sono venuto qua per gioco. Perché devo far finta che c’ho una storia triste?».

Si conosce poco della vita del padre di Davide Silvestri. Ha raccontato di aver vissuto un periodo nero della sua vita e ha deciso di lasciare il mondo dello spettacolo.

Non ha avuto nessuna remora nell’allontanarsi dalle telecamere alla ricerca di sé stesso. Ha lavorato di fianco al padre come muratore.Un momento molto particolare della sua vita privata e professionale, nella quale ha dovuto anche combattere con la depressione.

Con il suo solito spirito è riuscito a superare il momento più complicato della sua vita concedendosi nuovamente alla sua professione di attore.

Back to top button