Gossip e Tv

Chi è Luigi Oliva, l’ex fidanzato di Pamela Prati: “Mi ha usato”

Il nome di Luigi Oliva è salito alla ribalta della cronaca rosa italiana in particolare per essere stato uno degli ex fidanzati della showgirl ed ex star del Bagaglino, Pamela Prati ma nel suo passato sentimentale in realtà, vi sarebbe anche un altro volto noto.

Luigi Oliva è stato legato a Pamela Prati per circa un anno. La loro relazione è sbocciata nel 2017 per caso nella località di Capri e con l’aiuto di Lele Mora, amico in comune dei due.

La coppia si sarebbero poi definitivamente allontanata nel 2018 ma in precedenza Luigi Oliva è stato anche l’ex compagno di Noemi Letizia attualmente invece, sembra che il cuore del bel partenopeo sia libero ed anche osservando attentamente il suo profilo su Instagram sembrerebbe proprio avere occhi solamente per sua figlia Rania avuta da una precedente relazione di cui non si conosce invece nulla.

Chi è Luigi Oliva, l’ex fidanzato di Pamela Prati

Luigi Oliva lavora nel settore luxury automobilistico ed è un passionato di auto sportive. Dal suo profilo Instagram è facile intuire che ama lo sport e la natura, appena può stacca la spina e si rifugia sul suo yacht per rilassarsi un po’. Il business man è padre della piccola Rania, nata da una precedente relazione, e ha vissuto con la Prati una love story molto importante, tanto che poco prima di lasciarsi lui le aveva regalato un anello di famiglia.

“A ridosso del suo compleanno, il 27 novembre, c’era tanto amore e tanta passione e gliel’ho regalato – aveva raccontato qualche tempo fa a Storie Italiane -. Io ho conosciuto una Pamela diversa, ci siamo corteggiati per mesi. L’ho fatto con il cuore e mi sono sentito ferito. Questo amore all’inizio era ricambiato, poi mi sono sentito usato. Le ho donato questo anello e lei sapeva bene che valore aveva. Non si parlava di matrimonio, ma di vivere insieme, di fare progetti, questo sì”.

Oliva non ha mai nascosto di essere molto amareggiato per il modo in cui la relazione con la showgirl era terminata. “Pamela mi ha usato, mi ha preso in giro e illuso – aveva spiegato in un’intervista -. La verità è che Pamela non è mai stata innamorata di me. Mi ha usato come bancomat. Quando andavamo in giro oppure si andava a Napoli dove ho casa, lei si presentava con una corte di parenti. amici, truccatore e parrucchiere. Tutto a mio carico, hotel compresi. Si faceva comprare abiti e scarpe. Andavamo al ristorante e ogni volta ero costretto a saldare conti per tutti”.

Di recente, l’uomo ha rilasciato un’intervista con forti dichiarazioni contro la sua ex fidanzata, accusandola di averlo trattato con un bancomat. In studio chiarisce ciò che c’è dietro queste sue accuse: “Io e Pamela ci siamo conosciuti nell’estate del 2017 ed è una storia che è durata sino al Capodanno 2018. – inizia Oliva, che continua – Poi mi sono reso conto che non poteva andare, ho percepito una persona non vera nei miei confronti. Io ho detto la verità, mi sono sentito usato. Se una persona rinnega tutto ciò che è stato… non è bello. Uno non può rinnegare un amore altrimenti non è mai stato un amore”Roberto Alessi trova scorretto che abbia tirato fuori questioni di carattere economico per poi rinfacciarle. Lui però replica: “Io non rinfaccio finché non c’è finzione, altrimenti lo faccio.”

Back to top button