CIR 2019 | Il punto dopo 2 appuntamenti

Dopo il Ciocco e Sanremo il campionato ha già evidenziato i suoi protagonisti e la propria competitività nel campionato rally più importante sul nostro territorio.

CIR 2019 – Al Ciocco vittoria per Basso dopo l’abbandono di Crugnola e al Sanremo Breen che beffa Campedelli sull’ultima prova, possiamo dire che è un campionato combattuto e con tanti colpi di scena che rendono questa stagione veramente interessante.

CIR 2019 – Un Campionato veramente interessante

Ancora prima che iniziasse la stagione si aveva il timore che il Campionato Italiano Rally 2019 sarebbe stato povero di iscrizioni, invece potrebbe essere definito un campionato veramente iniziato con il giusto passo. Già dal Ciocco Crugnola ha dimostrato di essere competitivo, però un problema alla vettura lo ha costretto al ritiro.

CIR 2019
Andrea Crugnola in azione al Rally Sanremo 2019 – Photo credit: Alessio Bergadano

Ritiro che regala a Basso la vittoria al Ciocco con dietro Campedelli e Rossetti. Esordio sulle strade toscane per Breen che arriva a pochi secondi dal podio, anche se non completamente soddisfatto, con un po’ di problemi di assetto nelle prime prove che gli hanno fatto perdere tempo importante.

CIR 2019
Vittoria al Ciocco e terzo posto al Sanremo per Basso – Photo credit: dal web

Al Sanremo con meteo anomalo e strade diverse da quelle del Ciocco. Terreno umido a tratti e con qualche pioggerellina che avrebbe potuto rovinare le strategie. Da subito Campedelli detta il passo e gli altri dietro a distanza. Crugnola sul primo giro di prove sbaglia mescola provando con le gomme da bagnato, un errore che gli costerà parecchi secondi.

CIR 2019
Campedelli-Canton (Ford Fiesta R5) – Photo credit: Alessio Bergadano

Breen rispetto al Ciocco sembra prenderci subito la mano su queste strade, vista già la sua partecipazione in un paio di edizioni. Invece un po’ a rilento il vincitore del Ciocco, Basso che rimane sempre li attaccato ai primi ma mai in cima alla classifica.

CIR 2019
Esordio della C3 R5 sulle strade del Ciocco – Photo credit: dal web

Fino all’ultima prova sembrava ormai una vittoria per Campedelli, ma sull’ultima prova di ben 35 km, dove il meteo dava il primo tratto asciutto e dopo metà prova tanta nebbia e tratti più umidi. Proprio su quell’ultima prova Breen tira fuori l’esperienza mondiale e recupera tutto il ritardo da Campedelli.

CIR 2019 – Tutti molto vicini in classifica

Dopo 2 Rally rimane leader del campionato Basso con 25 punti, ma Campedelli si torva a un solo punto e pure Breen è li subito dietro con 23 punti. Quarto Rossetti con 18 punti, all’esordio con la C3 R5 che non sembra ancora al livello della concorrenza. Dietro troviamo Michelini, Albertini, Rusce e Crugnola. Quest’ultimo partito bene al Ciocco ma con un po’ di sfortuna e scelte sbagliate è costretto ad attaccare per risalire in classifica.

SEGUICI SU:

CANALE INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/

CANALE TELEGRAM: https://t.me/MMImotorsport
PAGINA TWITTER:https://twitter.com/MmiMotorsport
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA