Calcio

Colombo, il talento del Milan piace in Serie B: ci prova il Brescia

Lorenzo Colombo è un attaccante del Milan. Il giocatore classe 2002 è un giovane talento, ma quest’anno difficilmente riuscirà a mettersi in mostra: l’arrivo di Mandzukic probabilmente ridurrà le sue possibilità di giocare, e per questo si pensa al prestito. Affacciate alla finestra ci sono già alcune squadre di Serie B.

Colombo, idea per l’attacco del Brescia?

Secondo quanto riportato da Sky Sport, il Brescia sarebbe interessato a Colombo, qualora il Milan decidesse di farlo partire. Il giovane talento italiano classe 2002 ha faticato finora ad accumulare minuti (solo 3 presenze in questa stagione) e per crescere e mettersi in mostra un prestito sarebbe la scelta migliore. La Serie B sarebbe un’ottima opportunità, e per il Brescia questo ragazzo talentuoso potrebbe essere la svolta. Quando si tratta di giovani talenti è sempre una scommessa, ma Colombo ha già dimostrato di essere un realizzatore: la scorsa estate al suo esordio in rossonero nei preliminari di Europa League ha segnato il suo primo gol da professionista, ed inoltre anche in nazionale under-19 ha già realizzato una doppietta. Un ragazzo talentuoso sul quale il Brescia sarebbe pronto a puntare. Ci sta pensando anche la Cremonese, che però è vicina a chiudere per Pettinari.

Il Brescia deve rilanciarsi

Partita impegnativa per il Brescia in questa giornata: lunedì ospiterà il Monza nel posticipo di Serie B. La rondinelle cercano il riscatto dopo le due sconfitte consecutive nelle ultime due giornate, ma contro la squadra di Brocchi sarà difficile. La stagione fin qui è stata dura, e Dionigi vuole cambiare qualcosa nel girone di ritorno. Colombo potrebbe essere quell’innesto che farebbe la differenza. Come già detto, i giovani talenti sono sempre una scommessa, ma il Brescia è pronto ad investire su questo ragazzo. Rapidità e fisicità sono le sue due caratteristiche principali, e potrebbero far comodo ai biancoazzurri. Riusciranno a mettere le mani su Lorenzo Colombo?

CREDITS FOTO QUI

Vieni a seguirci su Facebook

Adv

Related Articles

Back to top button