Attualità

Come scaricare il Green Pass in maniera veloce e semplice

Il certificato (Green Pass) si può ottenere e scaricare tramite il sito nazionale dedicato, con il Fascicolo Sanitario Elettronico, tramite le app Io e Immuni o facendosi aiutare da medici di base, pediatri e farmacie. Il cittadino verrà informato della disponibilità del Green pass con un sms o una mail. Per l’App Io non serve il Qr code identificativo.

Il Green Pass si può ottenere e scaricare tramite il sito nazionale dedicato (www.dgc.gov.it) ma anche con il Fascicolo Sanitario Elettronico e tramite le app Io e Immuni. Chi non ha dimestichezza con gli strumenti digitali, può farsi aiutare da medici di base, pediatri e farmacie, tramite la tessera sanitaria.I l cittadino viene informato della disponibilità del Green pass con un sms o una mail, che contengono un codice di autenticazione. Dopo essersi collegati al sito www.dgc.gov.it tramite identità digitale (Spid/Cie) oppure con Tessera Sanitaria, basta inserire il codice e la certificazione sarà immediatamente disponibile.

Stesso procedimento per l’app Immuni. La versione 2.5.0 dell’app introduce una nuova sezione che si chiama ‘EU Digital Covid Certificate’, all’interno della quale è possibile caricare il proprio certificato verde. Per ottenere il Green pass personale è necessario avere il codice autorizzativo che si riceve via mail o sms dal ministero della Salute

Per iscriversi all’App Io e accedere ai servizi, è necessario avere o una carta di identità elettronica, che viene rilasciata dal proprio comune di residenza, o un account Spid (il sistema pubblico di identità digitale, che può essere attivato sul sito spid.gov.it)

Dopo essersi autenticati su Io, l’applicazione della Pubblica Amministrazione, gli utenti riceveranno una notifica sul proprio dispositivo mobile ogni volta che diventa disponibile una certificazione a loro intestata. Un avviso avverte che l’invio dei certificati verdi è in corso e potrebbe richiedere qualche tempo

In Italia la distribuzione del codice via sms o e-mail è iniziata a giugno e al momento non tutti l’hanno ricevuto. Ma sono molte le segnalazioni su problemi che riguardano il rilascio del Green pass

Back to top button