Approfondimenti

Come tenere a bada il diabete

Oggi vogliamo spiegarvi come tenere a bada il diabete grazie ad alcuni consigli da parte di Medici esperti.

Quando parliamo di diabete ci riferiamo ad una condizione di salute di tipo cronico. Per patologia cronica si intende che il Diabete, ad oggi, non ha una cura definitiva.

Ci sono tuttavia una serie di trattamenti e accorgimenti che permettono di tenere a bada i sintomi della malattia.

Questo per evitare che la tua condizione di salute possa peggiorare.

Che cos’è il diabete

Prima di vedere come si tiene sotto controllo il diabete, vediamo perché questa condizione colpisce determinate persone.

Quando mangi, la maggior parte del cibo che ingerisci viene scomposto in zuccheri (glucosio) che vengono rilasciati nel flusso sanguigno.

Nel momento in cui si ha un aumento di zucchero nel sangue, questo viene segnalato al pancreas che in risposta produce insulina.

L’insulina ha un ruolo fondamentale perché permette allo zucchero di entrare attraverso il sangue nelle cellule del tuo corpo ed essere trasformato in energia per affrontare le attività quotidiane.

Tuttavia ci sono persone che non producono abbastanza insulina o che comunque hanno un malfunzionamento della stessa. Stiamo parlando dei diabetici.

Se hai il diabete quindi non produci abbastanza insulina per tenere in ordine questi normali processi del corpo umano.

Questo significa che nel tuo sangue rimarrà molto zucchero non trasformato in energia, con conseguenze per la salute anche gravi.

Come ci ricordano gli esperti del Centro Medico Unisalus Una complicanza molto temuta del diabete, che accade nel 15% dei casi è quella del piede diabetico.

Ce lo ricordano gli esperti del Centro Medico Unisalus di Milano in cui è presente un importante ambulatorio per il trattamento del piede diabetico.

Il piede diabetico è un’ulcera del piede che, se non curata, può portare addirittura all’amputazione dell’arto.

Tipi di diabete

Non esiste un solo tipo di diabete. Anzi, ci possono essere in realtà diverse tipologie di diabete che possiamo riassumere così:

  • diabete di tipo 1
  • tipo 2
  • pre-diabete
  • diabete gestazionale

Diabete di tipo 1

Si stima che circa il 10% delle persone che soffrono di diabete siano soggette a quello di tipo 1.

La causa del diabete di tipo 1 è autoimmune. Questo significa che una reazione di tipo autoimmune non permette al tuo corpo di produrre la necessaria quantità di insulina per trasformare il glucosio in energia per il corpo.

Questo tipo di diabete di solito viene diagnosticato abbastanza presto e in giovane età.

I sintomi si sviluppano molto velocemente e ad oggi non sappiamo come prevenire questa condizione.

Se soffri di diabete di tipo uno dovrai prendere l’insulina tutta la vita per sopravvivere e non avere gravi problemi di salute.

Diabete di tipo 2

Il diabete tipo 2 è la forma di diabete più comune nel mondo e ne soffre oltre l’80% di persone che hanno il diabete.

A differenza del tipo 1 viene diagnosticato in età più avanzata e riguarda un malfunzionamento dell’insulina nel corpo che non riesce a mantenere in ordine i livelli di glicemia nel sangue.

Ha un impatto notevole nello stile di vita delle persone che dovranno cambiare drasticamente le proprie abitudini.

Molte volte, può non dare grossi sintomi o segni, pertanto eseguire ogni tanto dei test della glicemia è un buon modo per scoprire se soffri di diabete di tipo 2

Prediabete

Si stime che una persona su tre abbia il prediabete. Molti di loro non sanno nemmeno di averlo.

Le persone che soffrono di prediabete, hanno livelli di zucchero nel sangue più alti rispetto alla normalità, ma in ogni caso non sufficienti per poter diagnosticare un diabete di tipo 2.

Anche questa condizione aumenta rischio di malattia cardiovascolari o ictus, ma è più facile da tenere a bada rispetto al diabete “classico”

Diabete gestazionale

Come puoi intuire dal nome, il diabete gestazionale si sviluppa durante la gravidanza in donne che non hanno mai sofferto di diabete.

Può essere un rischio per la salute del tuo bambino, quindi va tenuto sotto controllo medico.

Solitamente il diabete gestazionale svanisce dopo la nascita del piccolo.

Tuttavia chi ha sofferto di diabete gestazionale, vede aumentare i rischi di soffrire di diabete di tipo 2 in futuro.

Come tenere il diabete sotto controllo

Ma vediamo finalmente come tenere a bada il diabete.

Abbiamo già detto che il diabete non si può curare. Vanno solamente tenuti a bada i sintomi per evitare guai peggiori di salute.

Trattamenti con insulina vengono spessi prescritti dal proprio medico di fiducia per tenere sotto controllo il diabete.

Cambiare drasticamente stile di vita è un altro buon metodo per tenere a bada i sintomi del diabete.

Ecco allora 5 consigli naturali per stare meglio.

Niente zucchero e carboidrati raffinati

Per prima cosa dovresti abolire lo zucchero e i carboidrati raffinati dalla tua dieta.

Quindi no a pane bianco, patate dolci e cereali a colazione. Questo è un buon modo per tenere a bada i livelli di glicemia.

Se non hai il diabete e hai solo il prediabete, eliminare gli zuccheri dalla dieta è un ottimo modo per fare prevenzione.

Smettere di fumare

Oltre ad avere un impatto benefico sulla tua salute in generale, smettere di fumare riduce il rischio di sviluppare diabete di tipo 2.

Infatti il fumo può contribuire all’insulino resistenza.

Muoviti

Cerca di fare almeno 30 o 40 minuti di attività fisica ogni giorno. Attività leggere o moderata è sufficiente.

Ad esempio una bella passeggiata di 30 minuti, oppure, se ti piacciono, due salti in discoteca.

Ad esempio, recenti studi hanno dimostrato come il golf possa abbassare l’incidenza del diabete fino al 60%.

Muoversi riduce il rischio non solo di sviluppare il diabete, ma anche altre malattie cardiovascolari.

Bere tanto? No, di più!

Se pensi che stai bevendo tanto, sappi che forse non è ancora abbastanza.

L’acqua fa bene al nostro corpo e berne tanta è un toccasana. Inoltre il fatto di bere molta acqua, può aiutarti ad evitare le bevande zuccherate.

Le fibre fanno bene

L’ultimo consiglio su come tenere a bada il diabete in modo naturale è quello di assumere fibre.

Alimenti ricchi di fibre sono infatti molto importanti per la gestione del peso e per la salute del tuo intestino.

Le fibre inoltre aiutano a prevenire i picchi di zucchero nel sangue riducendo il rischio di diabete.

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Back to top button