Isee: partono i nuovi controlli sui conti correnti mediante il nuovo decreto

Le nuove istruzioni dell’Inps per la compilazione dell’Isee prevedono l’accesso su saldo e giacenza media del conto corrente

Dal 1 Gennaio 2020 é partito il nuovo Isee precompilato definito dall’Inps, attraverso i dati disponibili negli archivi e nell’Anagrafe Tributaria. Inoltre questi dati vengono comunicati dalle banche, dalle poste e dagli altri vari intermediari finanziari, per il controllo e le giacenze medie dei conti corrente. Infatti questo metodo è sperimentale, la dichiarazione Isee viene ancora compilata in maniera tradizionale.

Isee e rapporti finanziari

La modalità consiste attraverso il richiedente Isee che autodichiara il proprio patrimonio, non solo sul piano mobiliare ma anche relativo alle proprie disponibilità finanziarie. Fino al 2019, il sistema Inps era direttamente collegato con l’Anagrafe Tributaria e si limitava a controllare l’esistenza dei rapporti finanziari del cittadino mediante il controllo dei conti correnti. Mentre adesso il riscontro reale si ha attraverso la consistenza. Essa è la disponibilità finanziaria, su libretti,conti correnti e depositi.

Prima si osservava se il richiedente Isee, aveva un determinato rapporto finanziario con una banca o un’altra tipologia di intermediario. Mentre ora, la direzione centrale dell’Inps per adeguarsi al nuovo Decreto ha emanato delle nuove istruzioni per far adeguare i richiedenti. Dal 1 Gennaio verrà controllato la totalità del patrimonio mobiliare sia per la DSU precompilata che non precompilata.

Fino al 31 Dicembre scorso, l’Inps controllava solamente la numerosità dei rapporti finanziari senza soffermarsi sul contenuto, ora invece è possibile anche controllare dall’interno gli stessi conti corrente. Nessun problema normativo per quanto riguarda la sicurezza dei dati sensibili, il Garante Privacy ha dato il via libera, stabilendo un limite degli accessi non autorizzati o non conformi alla nuova normativa.

Metropolitan Magazine Italia

Seguici su FB

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo precedenteDr. Stone | Recensione & Opinioni
Articolo successivoFellini 100 | Al cinema 5 film restaurati
Giulio Romano Carlo ( Roma, 28 Aprile 1999) appassionato di letteratura, filosofia e politica fin da bambino, inizia a scrivere all'età di 12 anni. Oltre a Metropolitan Magazine Italia è redattore di altre testate di caratura politica dove cura rubriche di economia, storia e filosofia politica. Ha frequentato il liceo scientifico, ed è tutt'ora studente di Scienze dell'Amministrazione. Già autore del romanzo "Fight Combatti il tuo Destino"(Il Filo Editore, 2019) e dell'antologia di racconti metaforici e d'interpretazione filosofica "Storie di Metafantasia"(Progetto Cultura Editore, 2019).