Attualità

Coronavirus, Roma: posti di blocco ad ogni auto

Il Campidoglio: “Posti di blocco ad ogni auto a Roma.” Zero tolleranza da parte dei vigili urbani della capitale.  

Non più controlli a campione 

Posti di blocco ad ogni auto a Roma. È la nuova mossa del Campidoglio per mettere un freno a tutti i cittadini romani che, nonostante le limitazioni del decreto per il cornonavirus, continuano a circolare liberamente. Non più soltanto controlli a campione ma a tutte le vetture circolanti: “A partire da questo fine settimana-si legge nella circolare diretta alle pattuglie di polizia locale- fino a nuova diversa disposizione. I veicoli devono essere tutti accodati e sottoposti al controllo, la eventuale fila di vetture deve interrompersi solo in presenza di evidente situazione di pericolosità per la sicurezza della circolazione”. 

Pattuglie di controllo dalle 7 alle 20

Le pattuglie dei vigili saranno impegnati dalle 7 alle 13 e dalle 14 alle 20. “In nessun caso sono previste misure precautelari personali o reali sul veicolo che mai potrà essere sottoposto a sequestro. Per ogni posto di blocco vengono assegnati due veicoli. – si legge nella circolare- Per ciascun posto di blocco nel modello 44 viene indicato un funzionario o dipendente comunque più anziano di servizio che assume la direzione delle attività. Tale soggetto deve redigere un modello 14 recante l’elenco dettagliato dei veicoli e soggetti controllati utilizzando i modelli già in uso per similari attività di controllo di polizia stradale”.  Per il controllo dei parchi, i vigili saranno nella zona Caffarella e nella zona Parco Appia Antica

Leggi tutta l’attualità

Back to top button