Cronaca

Emergenza coronavirus, chiudono 7 punti H&M: ecco dove

La crisi legata all’emergenza coronavirus colpisce anche H&M, colosso svedese dell’abbigliamento low-cost. Si era già parlato un mese del rischio di dover chiudere alcuni punti vendita in tutto il mondo e adesso diventa purtroppo realtà.

Dopo due mesi di lockdown, la chiusura è toccata a 3.441 negozi in tutto il mondo. Adesso è il turno dell’Italia, dove chiuderanno 7 punti vendita: a rischio 145 lavoratori.

Chiusura punti vendita H&M in Italia: ecco dove

Lo annuncia UILTuCS, comunicando i tempi di chiusura dei punti vendita alle organizzazioni sindacali. A rischio 145 lavoratori in totale: in esubero 62 unità full-time, 39 part-time, 10 determinati e 34 lavoratori a chiamata. L’UILTuCS aveva già contestato il loro utilizzo improprio.

I primi tre punti vendita costretti a chiudere anche una volta finita l’emergenza Covid-19 sono a Milano e Udine. Incerto il destino di 84 lavoratori: 70 impiegati nei punti vendita a Corso Buenos Aires e a Via Torino, 14 nel punto vendita di Udine.

Toccherà poi ai punti vendita di Grosseto, la cui chiusura è prevista per il 9 agosto, e a Gorizia, l’8 novembre: il primo conta 18 unità operanti, mentre il secondo 12.

Infine, sempre tra agosto e novembre, sono previste le chiusure del punto vendita di Bassano e dei due a Vicenza: 18 e 16 lavoratori.

In merito alla chiusura, la casa madre, che ha deciso a riguardo, ribatte che ritiene indispensabile la continuità degli altri 172 punti vendita.

Leggi tutta l’Attualità

Seguici su Facebook

Adv
Adv
Adv
Back to top button