18.6 C
Roma
Ottobre 22, 2020, giovedì

Coronavirus Regno Unito, nuovo lockdown per 10 milioni di persone

- Advertisement -

A Londra torna il rischio il un nuovo lockdown. L’impennata di casi a Manchester, Birmingham e nel Nordest del Paese ha portato alla momentanea chiusura delle aree. Il provvedimento potrà però essere esteso anche alla capitale e al resto della Gran Bretagna.

Impennata di casi in Gran Bretagna e nuovi provvedimenti

Sono quasi dieci milioni le persone in quarantena per Coronavirus nel Regno Unito. Dopo aver registrato oltre 4 mila nuovi casi in una sola giornata alcune aree della nazione tornano alla chiusura. Nuove norme impongono nelle zone a rischio la chiusura di pub e ristoranti alle dieci di sera, il divieto di socializzare con persone al di fuori del nucleo familiare e l’utilizzo di mezzi pubblici solo quando strettamente necessario. Il primo ministro Boris Johnson ha pubblicamente espresso di rispettare le disposizioni, comprese quelle che riguardano le aggregazioni a casa tra parenti. Secondo la nuova “Regola dei sei“, vi è il divieto di riunirsi in gruppi più estesi di sei persone. Questo provvedimento permetterebbe di ridurre il rischio di contagio e di salvare le festività di dicembre.

Panico a Londra

Ora si teme che anche Londra e il resto del Regno Unito possano tornare a chiudere a causa del Coronavirus, come sta già accadendo in alcune aree. Il governo di Londra sarebbe pronto a far scattare un nuovo lockdown nazionale se i contagi nel giro di due settimane non avessero rientrare. Questo porterebbe a gravi conseguenze di tipo economico, che aggraverebbero l’attuale condizione di crisi. A creare il panico è la paura di una seconda ondata, proprio come è accaduto in Spagna. I contagi in Europa stanno aumentando e Johnson non vuole abbassare la guardia.

In Europa “È una situazione molto grave quella che si sta verificando“, ha detto Hanse Kluge, direttore regionale per l’Europa dell’Oms. I nuovi casi settimanali di Coronavirus infatti, afferma il direttore dell’Oms “Hanno superato quelli segnalati quando la pandemia ha colpito per la prima volta a marzo. Oltre metà dei Paesi europei hanno registrato aumenti di oltre il 10% nelle ultime due settimane e in sette Paesi l’incremento è stato pari a più del doppio“. Ha concluso “Questi numeri rappresentano un trend allarmante e devono essere una sveglia per tutti“.

Segui tutta l’Attualità di Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

Formula E: annunciati i 4 round dell’inizio della Season 7

La Formula E ha ufficializzato i primi 4 round del campionato 2021: si terranno due a Santiago del Cile, gli altri due a Diriyah.

Chi è Lucrezia Lando, la ballerina provocante di Gilles Rocca

Una nuova coppia si profila sulla pista da ballo del varietà di Rai Uno? Dopo i sospetti su una liaison tra Elisa...

SuperLega 2020/2021: programma, tv e streaming settima giornata

La SuperLega 2020/2021 prosegue con la settima giornata di andata del campionato. Le 12 squadre sono pronte...
- Advertisement -

Ultime News

Coronavirus e coprifuoco, arriva l’autocertificazione per spostarsi negli orari serali

Oggi, 22 ottobre 2020, il Governo ha stabilito nuove regole per arginare la seconda ondata di Covid...

Potrebbe scattare un nuovo lockdown in Italia? Ecco come e quando

Massimo 2.300 i pazienti ricoverati in terapia intensiva. Se il numero dovesse essere superato, l'Italia rischierebbe un...

Omicidio Lorena Quaranta: la laurea alla memoria per la giovane vittima

Oggi, Lorena Quaranta, uccisa dal fidanzato durante la quarantena, ha coronato il proprio sogno: è stata proclamata dottoressa in Medicina e Chirurgia.

Lombardia, Salvini blocca il coprifuoco previsto in regione

La Lombardia come la Campania aveva chiesto il coprifuoco dalle 23 alle 5:00 del mattino per frenare...

Milano, 23 ottobre sciopero dei mezzi: disagi per i viaggiatori

Possibili disagi e rallentamenti sono previsti per i viaggiatori diretti o in partenza dalla città di Milano:...
- Advertisement -

8 BALL POOL APK for android