Attualità

Coronavirus, chiusi tutti i parchi di Roma

In una nota del Campidoglio, la sindaca Virginia Raggi decide di chiudere tutti i parchi di Roma a causa dell’emergenza coronavirus

Coronavirus: chiusi tutti i parchi ville e aree giochi

L’emergenza coronavirus continua a dilagare e Roma Capitale decide di prendere ulteriori provvedimenti. In tarda serata, ieri la sindaca Virginia Raggi ha deciso che i parchi di Roma saranno ufficialmente chiusi al pubblico. “Al fine di contenere l’emergenza sanitaria ed evitare ogni possibile occasione di concentrazione di persone, con ordinanza della sindaca Virginia Raggi è stata disposta l’immediata chiusura di ville, aree giochi e parchi pubblici recintati di Roma.” così si legge in una nota del Campidoglio.

https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/photos/a.470151043167350/1523494484499662/?type=3&theater

La sindaca, come riporta il suo post su Facebook, aggiunge “Si tratta di una decisione assunta ascoltando il parere delle autorità sanitarie, che hanno fortemente consigliato di evitare il rischio di assembramenti nei grandi spazi verdi della Capitale e delle altre città d’Italia.”

Unici esclusi dal provvedimento sono le aree e i parchi non recintati, come Villa Borghese, dove è invece previsto un aumento dei controlli per verificare il rispetto delle disposizioni fissate dal Dpcm dell’11 marzo 2019.

La misura, valida fino al 25 marzo, è finalizzata a contrastare la diffusione del coronavirus Covid-19.

Leggi tutta l’Attualità

Arianna

Classe '93, viene adottata dalla Capitale nel 2012. La passione per la scrittura l'ha portata qui su InfoNerd. Tra anime, manga, serie tv, musica, cinema, ama tutto ciò che sia Arte.
Back to top button