InfoGeek

Corsair: le due periferiche gaming top del 2022

“Chi si ferma è perduto” recitava Antonio de Curtis (alias Totò) in uno dei suoi capolavori e frase più giusta non si potrebbe trovare in merito alla produzione videoludica. In un settore dal valore di 300 miliardi di dollari con un incremento di giocatori annuale che si aggira su cifre stratosferiche, le aziende produttrici di componenti devono essere costantemente sul pezzo, offrendo prodotti capaci di soddisfare le richieste sempre più pretenziose dei clienti, soprattutto se questi clienti si chiamano “gamer“.

La Corsair Gaming è un’azienda californiana con sede a Fremont, da anni tra le più amate dai fanatici dei giochi. Dagli inizi del 2000 nel campo delle periferiche, questa azienda ha fornito pezzi iconici nel mondo videoludico e di seguito parleremo dei modelli di quest’anno, in particolare della tastiera K95 RGB Platinum e del mouse M65 RGB Ultra-wireless, che hanno spopolato soprattutto tra chi pratica “gaming pesante”.

Tastiera K95 RGB Platinum: un nuovo livello di prestazioni

Fonte: Amazon.it

La tastiera K95 RGB Platinum ha un telaio in alluminio spazzolato anodizzato di grado aeronautico, costruita per essere resistente molto a lungo. Dispone di un poggia-polsi morbido, ottimo per rendere più confortevoli anche le lunghe sessioni di gioco, che può essere tranquillamente rimosso a piacimento. Al livello tecnico, la tastiera presenta switch meccanici 100% Cherry MX RGB, con contatti in oro per una durata maggiore; l’ anti-ghosting è assicurato al 100% con roll-over completo dei tasti in modo che i comandi e le interazioni simultanee vengano registrate singolarmente e offre una retroilluminazione dinamica e multicolore con Lightedge.

Una funzione molto simpatica è quella di poter assegnare macro di gioco complesse ad uno dei sei tasti macro dedicati (situati nella parte sinistra della periferica), testurizzati per consentire una facile individuazione e sagomati per evitare l’involontaria pressione. Altra caratteristica degna di nota è la memorizzazione interna dei profili da 8 MB, permettendo l’accesso ai profili in maniera completamente autonoma dal software esterno. Il costo di questa tastiera è di 199,99 euro ma se state dietro alle varie promozioni potreste portarvela a casa anche a meno.

Mouse M65 RGB Ultra Wireless: quando alla velocità non serve un cavo

Il mouse M65 RGB Ultra Wireless porta con sé l’iconica struttura in alluminio che lo rende molto resistente e ultra-durevole. Caratterizzato da 8 tasti, la sua lunghezza è di 117 mm e l’altezza variabile, andando dai 30 mm della zona tasti fino ai 39 mm registrati nella parte più bombata del corpo mentre la larghezza massima tocca i 77 mm. I tempi di risposta sono velocissimi grazie alla tecnologia Quickstrike e agli switch ottici OMRON; anche i clic sono più rapidi e il sistema caricato a molla consente di aver un gap praticamente nullo tra i principali pulsanti e gli switch OMRON. L’ ultra-precisione è offerta dal sensore ottico Corsair Marksman, con una gamma di sensibilità regolabile in intervalli di 1 singolo DPI.

Dotato di una minima distanza di riposizionamento al suo sollevamento, grazie ad un giroscopio a sei assi e un accelerometro, possiede anche dei comandi gestuali di inclinazione programmabili per assegnare un comando alle azioni più ricorrenti. La tecnologia Corsair Slipstream Wireless, inoltre, garantisce una velocità di trasmissione wireless con una latenza inferiore a 1 ms e trasmette clic e movimenti con una velocità superiore del doppio all’hyper-polling di 2.000 Hz, concedendo un’ottima qualità del segnale in game. Il costo di questo mouse è di 129,99 euro e lo potete tranquillamente acquistare sul sito della Corsair.

Seguici su Google News

Andrea Massella

Adv

Related Articles

Back to top button