Gossip e Tv

Cristiano Malgioglio piange per la mamma: “Per me non è Natale”

La morte di mamma Carlo è per Cristiano Malgioglio un dolore ancora troppo forte anche solo da raccontare. Il loro ero un rapporto “troppo stretto”, tanto da riuscire quasi a sentire il dolore dell’altro anche a distanza. Malgioglio svela che, dopo la morte di sua madre, ha vissuto un periodo molto buio. “Lei era il mio pilastro, la mia vita. Avevamo un legame troppo forte: lei intuiva delle cose anche nei miei silenzi” ha sottolineato il paroliere. Silvia Toffanin ha cercato di consolare il suo ospite, che si è lasciato però andare ad altre tristi confessioni, come quelle sulla morte di sua sorella Francesca, altro grande dolore della sua vita. Un passato di certo non facile quello narrato in studio da Malgioglio. (Aggiornamento di Anna Montesano)Si commuove Cristiano Malgioglio in diretta al Grande Fratello Vip ricordando la sua mamma. “Mamma Carla era bellissima, affettuosa, semplice e io mi commuovo sempre quando parlo di lei. – ha esordito – Ciò che mi ha colpito tanto nella mia vita sono stati i lutti. Mamma è sempre stata il mio pilastro…” Il paroliere non riesce a trattenere le lacrime ricordando non solo la sua mamma ma anche l’addio del suo papà. “La cosa che mi dispiace è che la gente non mi conosce sotto questo aspetto, io sono entrato in questa casa con la voglia di parlare con i giovani… Da quando è morta mia madre non festeggio più questa festa. Anche la morte di mio padre ha segnato la mia vita…” ha aggiunto Malgioglio, chiacchierando in diretta con Alfonso Signorini.

Solo alla vista dell’albero di Natale addobbato con cura dai suoi coinquilini, Cristiano Malgioglio ha ammesso di essere entrato in profonda crisi. Confidandosi con l’amica Stefania Orlando nei giorni scorsi, il paroliere ha avuto modo di aprire il suo cuore e rivelare il suo attuale stato d’animo: “Lo sai, sono 26 anni che non assaggio una fetta di panettone”.

La Orlando ha cercato di spronarlo a festeggiare quest’anno tutti insieme, magari assaggiando un po’ del tradizionale dolce, ma Malgioglio è stato categorico in merito: “No, sto con voi ma non festeggio io…”. Il motivo è presto detto: “Da quando non c’è più mia madre ho rifiutato questa festa, io l’ho cancellata dalla mia vita”, si è confidato in confessionale. I lutti sono qualcosa che hanno colpito profondamente, come raccontato all’amica Stefania.

Se della morte del padre, avvenuta all’età di 95 anni, è riuscito in qualche modo a farsene una ragione: “Mi ha lasciato 16 anni fa e anche lì io ho dei sensi di colpa”, dal momento che non sarebbe riuscito a salutarlo per l’ultima volta nonostante lui avesse chiesto di vederlo. Un enorme dolore lo ha provato anche per la scomparsa della madre: “Con lei avevo un rapporto troppo bello, capiva molte cose di me”, ha raccontato con grande strazio a Tommaso Zorzi.

Quando lei è venuta a mancare, il paroliere era a Palermo per un concerto: “Ad un certo punto mentre che cantavo si è interrotta la base, come se si fosse staccato qualcosa della mia vita”. Cristiano, commosso, ha spiegato che la madre non voleva che facesse questo lavoro, ma lui ha preferito inseguire i suoi sogni. “Era bellissima, ed io mi commuovo sempre quando parlo di lei”, sebbene siano trascorsi 26 anni, il suo è un dolore che non si attenua “per me è sempre vivo…”.

Back to top button