Calcio

Cuisance, il Milan vuole il gioiello del Bayern Monaco

I rossoneri hanno diversi punti di domanda, soprattutto dopo l’addio di Boban. Gazidis e Elliott, però, programmano già la nuova stagione. I rossoneri puntano a migliorare il progetto giovani iniziato già questa stagione, e uno dei profili ideali è Cuisance, talento del Bayern Monaco.

Cuisance, un giovane talento in Baviera

Il progetto giovani continua. Ancora è un mistero chi allenerà i rossoneri, ma la dirigenza si sta già mobilitando per offrire al nuovo allenatore una squadra competitiva.

Il nome nuovo è quello di Cuisance. Il talento francese 1999 gioca in Bundesliga. Dopo due stagioni al Borussia Monchengladbach passa al Bayern Monaco per 12 milioni di euro. Il talento francese, attualmente, non trova spazio in Baviera. Una sua cessione a fine stagione non sarebbe un’ipotesi da scartare.

Il centrocampista francese era stato seguito dalla squadra rossonera prima che ci fosse il passaggio al Bayern Monaco (durante il Mondiale Under 20 proprio da Moncada, capo della sezione scout rossonera).

Perfetto per lo schema rossonero

Cuisance ha un talento importante che gli ha permesso di fare il salto per giungere in Baviera. Che sia Rangnick o Pioli il nuovo allenatore, il gioiello del Bayern Monaco sarebbe perfetto per il centrocampo rossonero.

Cuisance è un mancino e molto bravo all’impostazione di gioco (un tipo di qualità che il Milan non ha). Le sue qualità lo porterebbero ad affiancare perfettamente Bennacer (punfo fermo del centrocampo rossonero).

Secondo Pianeta Milan, le partenze di Bonaventura e Biglia potrebbero favorire un’eventuale arrivo del talento francese. Così come anche gli ottimi rapporti con il Bayern Monaco. Il cartellino del giocatore è di 10 milioni, cifra sostenibile da parte dei rossoneri che potrebbero prendere il gioiello francese sia a titolo definitivo che in prestito con obbligo o diritto di riscatto.

Cuisance potrebbe spingere già a giugno per una cessione, così da lasciare la Bundesliga e giocare in Serie A.

https://metropolitanmagazine.it/wp-admin/post.php?post=288954&action=edit

Back to top button