14.3 C
Roma
Maggio 18, 2021, martedì

Cura dei capelli, il segreto per scegliere la spazzola giusta

- Advertisement -

Da quelle tradizionali alle elettriche passando per quelle liscianti; ed ancora, quelle in legno, con setole di cinghiale, sintetiche. Non sempre si va a conferire la giusta importanza alla scelta dalla spazzola da utilizzare per pettinare i capelli e dalla quale può dipendere buona parte della salute del cuoio capelluto.
Ma è soprattutto il risultato estetico a variare a seconda della tipologia di spazzola utilizzata: ecco perché si dovrebbe sempre partire dalla tipologia dei propri capelli per individuare la giusta spazzola da utilizzare. La tecnologia recente ha ampliato la proposta mettendo a disposizione una serie di spazzole che possono svolgere anche compiti importanti. Come ad esempio quello di lisciare i capelli, senza dover necessariamente recarsi dal parrucchiere.
Ed è proprio quest’ultima tipologia di spazzola che è una delle più richieste: si parla di spazzola lisciante con riferimento ad un particolare modello che utilizza la corrente elettrica per fungere a metà tra una piastra lisciante ed una spazzola tradizionale.

Le spazzole liscianti

Un’evoluzione più completa rispetto alla tradizionale spazzola per capelli ricci, che non è adatta a tutte le tipologie di capello. La spazzola lisciante consente invece di raggiungere lo scopo in pochi minuti ed in totale autonomia, anche quando non si ha modo di andare dal parrucchiere. Il tutto viene ottenuto tramite raggiungimento di temperature elevate che comunque non vanno ad avere alcun impatto sulla cute.

Altre tipologie di spazzola

Ci sono poi molte altre tipologie di spazzola tra le quali scegliere: i modelli più diffusi, quelli per tutte le tipologie di capelli; e poi le spazzole specifiche per capelli ricci, quelle invece più adatte per i capelli lisci ed ancora le spazzole per i capelli bagnati e quelle rotonde con i rulli in metallo utili a dare volume dopo la messa in piega.
Tante tipologie che hanno in comune il fatto di contribuire a creare uno stile personalizzato ed inconfondibile: dalla scelta di una spazzola, così come da un taglio di capelli, può dipendere il risultato estetico finale e l’acconciatura. Ciò in virtù del fatto che, come si diceva, le spazzole per capelli non sono tutte uguali ed ogni tipologia di capello ha la propria, quella più adatta.
Da ricordare poi che la spazzola deve essere igienizzata frequentemente per poter essere utilizzata al meglio, nel pieno delle sue potenzialità. Questo perché con l’uso costante si vanno a creare accumuli di sebo o residui di prodotti che, in alcuni casi, vengono messi sui capelli, come fissanti o lacche varie.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -