Motomondiale

Danilo Petrucci torna in MotoGP su Suzuki: “Sono molto felice”

Un ritorno a tempo determinato dalla porta principale. Danilo Petrucci è stato scelto dalla Suzuki per sostituire l’infortunato Joan Mir nel Gran Premio di Thailandia che si correrà in questo weekend dedicato, anche, alla MotoGP. Un’emozione unica per l’esperto italiano che, dopo aver ben figurato nella Dakar dello scorso anno, si è ritrovato a correre per Ducati in MotoAmerica.

Le parole di Danilo Petrucci che tornerà in MotoGP su Suzuki

Mir Suzuki (Credit foto – Team Suzuki Ecstar)

Non c’è bisogno di dire che sono molto felice di avere la possibilità di correre in Thailandia con il Team Suzuki Ecstar – ha detto il veterano delle due ruote nelle dichiarazioni riportate da motorsport.com -. Voglio ringraziare il Team per avermi dato questa fantastica opportunità. Voglio anche ringraziare la Ducati e il mio attuale team per avermi permesso di partecipare a questa gara come riserva. Sono davvero curioso di salire sulla GSX-RR e provarla, sembra molto veloce e sappiamo che è una moto vincente. Sono anche ansioso di lavorare con i ragazzi della Suzuki, che conosco da molto tempo e con cui ho un ottimo rapporto. So che non sarà facile, quindi non mi aspetto nulla da questa esperienza, voglio solo godermela. Sono anche entusiasta di essere uno dei pochi piloti nella storia a saltare da una MotoGP a una moto della Dakar, ad una Superbike per poi tornare su un’altra MotoGP ufficiale!

(Credit foto – KTM Images)

Seguici su Google News

Back to top button