Politica

Decreto Sostegni bis: cartelle esattoriali congelate per due mesi

Adv

In questi giorni si sta discutendo il nuovo decreto Sostegni bis, e l’ipotesi di congelare le cartelle esattoriali per altri due mesi, dunque fino alla fine di giugno, è sempre più concreta. A diffondere la notizia un comunicato del Mef, anche se manca ancora una decisione definitiva in merito. Stando a fonti di maggioranza è previsto inoltre un fondo, del valore di 500 milioni, destinato all’avvio del prossimo anno scolastico.

Decreto Sostegni bis, indennità per attività chiuse

Un’indennità che andrà ad aggiungersi ai ristori e che sarà dedicata a chi è rimasto chiuso anche anche nel mese di maggio. Questo il provvedimento che dovrebbe essere introdotto nel prossimo decreto Sostegni bis e del quale si sta discutendo in questi giorni. Ad usufruirne sarebbero ad esempio i ristoranti senza tavoli all’aperto, ai quali è stata negata la riapertura. Arrivano inoltre conferme sul rinvio della plastic tax.

Contributi a fondo perduto, intesa vicina

Intesa vicina suoi nuovi contributi a fondo perduto previsti dal decreto Sostegni bis. Si dovrebbe optare per una soluzione in due tempi: subito i nuovi ristori automatici sulla base del fatturato. A fine anno poi la possibilità, per le imprese interessate, di richiedere un saldo ricalcolando le perdite sulla base dei bilanci o delle dichiarazioni dei redditi. Il nuovo sistema seguirà l’attuale schema, con ristori di massimo 150mila euro e per imprese con un fatturato fino a 10milioni.

Adv
Adv
Adv
Back to top button