Beauty

Dermopigmentazione: come funziona e perché è importante

Adv
Adv

Quando parliamo di dermopigmentazione parliamo di una tecnica che è collegata alla ricostruzione delle sopracciglia o meglio se ne parla tanto per questo, ma in realtà poi il suo campo di azione di questo tipo di tecnica è molto più vasto di quello che si dice anche perché non riguarda solo la parte delle tecniche estetiche, ma riguarda anche il campo paramedicale di cui si parla poco

 In linea generale parliamo di dermopigmentazione come un tipo di tecnica di colorazione cutanea che è appunto semipermanente e ha l’obiettivo di riempire e  definire le sopracciglia ma può essere utilizzata anche per ricostruire il contorno occhi o addirittura anche il contorno labbra

 Oppure una persona potrebbe benissimo contattare degli esperti nel settore perché ha delle cicatrici troppo evidenti che vuole correggere o perché vuole dopo degli interventi al seno ricostruire l’areola mammaria oppure c’è la famosa tricopigmentazione che serve per rinforzare il cuoio capelluto per tutte le persone che hanno perso i capelli

 Molte persone sbagliando potrebbero confondere questa dermopigmentazione con un tatuaggio o meglio è una tecnica di tatuazione perché c’è un inserimento di colore sotto pelle con degli aghi ma ci sono anche delle grandi differenze

Infatti la dermopigmentazione  usa dei colori diversi e poi la legge  tra l’altro impone che i pigmenti e semipermanenti siano naturali e a base di minerali perché devono essere riassorbibili a differenza dei tatuaggi.

 Invece per quanto riguarda i tatuaggi essi utilizzano dei pigmenti che vengono definiti a base metallica che sono duraturi e che hanno un costo molto più basso rispetto alla dermopigmentazione

 Un’ altra cosa importante riguarda lo strumento perché con la dermopigmentazione Sì uso un manipolo più leggero  e più pratico ,ma che ha una potenza inferiore rispetto a quelli che usano i tatuatori appunto per i tatuaggi Oltre al fatto che gli aghi non sono gli stessi

 Non bisogna fare confusione tra dermopigmentazione e tatuaggi

 Come dicevamo non bisogna fare confusione tra dermopigmentazione e tatuaggi anche perché parliamo proprio di professionisti diversi perché magari  potremmo anche incontrare un tatuatore molto esperto che ci fa dei tatuaggi eccezionali, ma questo non significa che potrà riprodurre un arcata sopraccigliare naturale ed ecco perché bisogna scegliere sempre i professionisti opportuni in base a quello di cui abbiamo bisogno

 Anche perché a livello di formazione un tatuatore ha fatto altre cose, altri corsi, altre certificazioni rispetto a chi si occupa di dermopigmentazione

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button