Diego della Valle, l’eccellenza dell’imprenditoria

Il made in Italy nel mondo è sinonimo di qualità e garanzia di eccellenza. Queste sono di certo le caratteristiche predominanti dei marchi Tod’s, Hogan e Fay. Il minimo comune denominatore di queste eccellenze è uno solo: l’imprenditore Diego della Valle, padron ed ideatore degli stessi brand.

Oggi,30 dicembre, Diego della Valle compie 67 anni. Nato a Sant’Elpidio a mare, un paesino delle Marche, fin da giovane muove i primi passi da imprenditore nell’azienda di famiglia. Come vuole la tradizione, la regione marchigiana è ai massimi livelli di produzione di calzature e pelletteria d’alta qualità. Il pellame e i tessuti pregiati, da secoli vengono assemblati con maestria dagli artigiani, bottegai e ciabattini marchigiani.

Cresciuto tra queste eccellenze, Diego della Valle, prende in mano insieme a suo padre, l’azienda fondata dal nonno Filippo. Ha vedute ambiziose il giovane della Valle e infatti gli anni 80 sono per la sua azienda di famiglia, un punto di svolta. L’espansione economica dei loro marchi è esponenziale e in continua crescita. Ormai celebri non solo in tutta Italia, i marchi della Valle arrivano ad essere quotati in borsa e conquistano il gradimento del mercato mondiale. Ancora oggi, i brand Tod’s, Hogan e Fay, dettano mode e sono esempio di alto artigianato italiano, nel settore mondiale di calzature e pelletteria di lusso.

Famiglia della Valle-photo credits:businesspeople.it
Famiglia Della Valle-photo credits:businesspeople.it

Il marchio Tod’s

L’azienda ha origine nel primo ventennio del 900, quando Filippo della Valle, un calzolaio marchigiano, ha la giusta ambizione di mettersi in proprio e creare un marchio dal nome universale, tutto di sua proprietà. L’azienda diventerà grande grazie al nipote Diego e a suo padre, arrivando ad essere all’avanguardia nelle nuove tendenze. Conquista così, fin da subito il mercato statunitense. Oggi il posto di prestigio del brand Tod’s è ben delineato e consolidato negli anni. Sono molti gli amati del marchio, anche tra i volti più noti ed autorevoli, come Gianni Agnelli e Michael Douglas. Iconica è diventata la suola brevettata Tod’s: i primi mocassini dalla suola in gomma, formata da 133 piccole sfere, frutto di molti passaggi di lavorazione artigianale.

I brand Hogan e Fay

Affiancano i successi della Tod’s, gli altri due brand sempre della casa della Valle: Hogan e Fay. Con Hogan l’imprenditore Diego della Valle, sceglie una linea più giovanile e di tendenza per le calzature. Mixando tessuti idrorepellenti con pelle e cuoio, il tutto su modelli accattivanti dalla suola più alta, confortevole e osando con colori accesi. Oltre ad Hogan, vediamo un’altra eccellenza della Valle: il marchio Fay. Qui l’ispirazione del padron, viene oltreoceano, dagli Stati Uniti d’America. Infatti il marchio, specializzato nella produzione dei giacconi, richiama in realtà gli indumenti dei pompieri di New York. Proponendo così un’idea di abbigliamento informale ma elegante e casual, molto amato da businessman e dalle celebrities.

brand della valle-photo credits:pinterest.com
Brand Della Valle-photo credits:pinterest.com

Lo sapevi che…

Diego della Valle non solo ha il merito di essere uno degli imprenditori italiani di maggior successo, come rivela la rivista Forbes. Ma al lato imprenditoriale, si associa quello filantropo. Infatti tra le varie iniziative da lui promosse, ricordiamo: nel 2010 l’accordo stipulato con il comune di Roma, secondo il quale Tod’s si impegnava nel completo restauro del Colosseo, restituendolo ai cittadini nel suo pieno splendore. Infine nel 2017, a seguito di un disastroso terremoto, in una delle zone colpite, Arquata del Tronto, viene inaugurato un nuovo stabilimento di produzione Tod’s. Un importante gesto, di speranza e di rinascita, che viene commentato così dallo stesso Diego della Valle:”Agli amici imprenditori, dico di prendere ad esempio il sito di Arquata. Possiamo impegnarci nel sociale anche senza fare politica, ma creando aziende e quindi posti di lavoro, nelle eccellenze territoriali“.

a cura di Chiara Bonacquisti

Seguici su:

Facebook

Metropolitan Arts & Lifestyle

Instagram

© RIPRODUZIONE RISERVATA