Clamorosa aggressione di un calciatore ad un tifoso in Coppa di Germania. Nervi tesissimi, infatti, al termine della gara Dinamo Dresda-Amburgo, finita 4-1 per i padroni di casa. Toni Leistner, difensore in forza alla squadra ospite, ha letteralmente perso la testa: dopo aver sentito diversi insulti da un proprio tifoso, il calciatore ha abbandonato l’intervista per salire sugli spalti. Una volta raggiunto il supporter, il numero trentasette dell’Amburgo ha aggredito il tifoso buttandolo a terra dopo averlo strattonato per la maglia. Le immagini sono state catturate da un video che, terminato sui social, è diventato immediatamente vitale. Solo l’intervento di alcuni steward e di qualche tifoso ha riportato la calma.

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA