Sport

Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi: il biathlon azzurro riparte da loro per il 2023

Il 2023 è ormai arrivato e ha già portato con sé tanto sport in questi primi tre giorni. Dal 5 all’8 gennaio però sarà il biathlon a tornare in scena in quel di Pokljuka in Slovenia. Una tappa di coppa del mondo che in passato ha regalato diversi podi agli azzurri ed è da qui che daranno il via al nuovo anno le due stelle della nazionale italiana, ovvero Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi. Quello tra le due biathlete è un dualismo che ormai si è affermato da anni e che è pronto ancora ad affermarsi in cima alle classifiche.

Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi, il 2023 potrebbe essere un anno particolare

Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi: il biathlon azzurro riparte da loro per il 2023
(Crediti foto: Christian Bier, Wikipedia)

Quello tra Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi è già uno dei dualismi storici in campo italiano che in questi anni ha avuto modo di affermarsi. Si torni indietro al 2019, quando erano entrambe in piena lotta per la Coppa del Mondo. Durante la rassegna iridata di Oestersund, Wierer venne lasciata a riposo per la staffetta da parte dello staff per via di una indisposizione. Questo in particolare sarebbe stato l’evento capace di scardinare l’equilibrio della Vittozzi che così si vide sfuggire il titolo proprio per mano della compagna di Nazionale.

Una situazione che non venne gestita nel migliore dei modi dalla federazione, ma ormai finita in archivio. Perché il passato è passato e soprattutto il 2023 ora porta avanti delle possibilità non indifferenti. Dando uno sguardo alla classifica, Lisa Vittozzi si trova infatti al terzo posto della classifica generale con 373 punti, dietro alla svedese Oberg e alla francese Simon. Si trova invece al decimo posto attualmente Dorothea Wierer con 276 punti. Il cammino però è ancora lungo, con circa tre mesi di gare, e dunque con un destino ancora tutto da scrivere.

Prossima tappa a Pokljuka

La prossima tappa di Coppa del Mondo vedrà le due azzurre protagoniste a Pokljuka, in Slovenia, insieme alle altre azzurre convocate: Federica Sanfilippo, Samuela Comola e Rebecca Passler. Le gare andranno poi avanti fino a Marzo con gli ultimi appuntamenti fissati a Holmenkollen, Oslo, precisamente dal 17 al 19 Marzo. Finora a brillare è stata proprio Lisa Vittozzi, fin qui una delle sue migliori stagioni, con 3 podi individuali, di cui un terzo posto e due secondi posti. Un podio individuale invece anche per Dorothea Wierer, con una seconda piazza. Infine un podio per entrambe con il terzo posto della staffetta a Hochfilzen. Insomma, si prospetta una stagione piuttosto intensa e che potrebbe regalare qualche sorpresa interessante, che forse tanto sorpresa poi non è.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Magazine

Back to top button