Dwayne Haskins: è davvero lui il più simile a Brady?

Come ogni anno, anche questa volta, al draft NFL, ci sarà la solita corsa al “nuovo Brady”. Il sogno di ogni dirigente è infatti quello di replicare quanto successo ai Patriots nel sesto round del draft del 2000.

La maggior parte degli osservatori, comunque, non ama fare paragoni con il quarterback dei Patriots, vincitore di sei Super Bowl in carriera. Fare delle similitudini di questo tipo non può fare altro che danneggiare i giocatori, data la quantità di aspettative che tifosi e compagni di sqaudra ripongono in loro.

È quello che sta succedendo in questo momento a Dwayne Haskins, quarterback dei Buckeyes (Ohio State), con all’attivo 50 touchdown lanciati.

https://youtu.be/hVWNFFa3L-o

Di recente, Haskins è stato accostato a Brady da Trent Dilfer, ex quarterback NFL.
All’inizio pensavo dovessimo aspettare ancora un po’ di tempo, ma credo che sia quello più simile a Tom in questo draft“, ha dichiarato ad Albert Breer di Sports Illustrated.
Lo vedo molto simile a Tom, nei movimenti e nella visione di gioco. Ovviamente, nessuno può essere paragonato a Tom, ma lui è molto simile“.

Haskins ha molto apprezzato il commento di Dilfer.

Ha infatti dichiarato: “Per me è incredibile essere paragonato a Brady perché vorrei diventare come lui. È uno dei migliori quarterback di tutti i tempi, se non il migliore. Ed essere accostato a lui è grandioso“.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: È morto Forrest Gregg, l’Iron Man di Green Bay

Foto in copertina: AP

© RIPRODUZIONE RISERVATA