Gossip e TV

Emanuela Aureli, chi è il marito Sergio Di Folco

Emanuela Aureli: il marito è Sergio Di Folco segretario nazionale del Sip dal 2017. (Sindacato Autonomo di Polizia) Stasera vedremo l’attrice ed imitatrice prendere parte come concorrente di “Top Dieci” nella squadra delle “Principesse” con Andrea Delogu e Caterina Balivo che si sfiderà contro quella dei “Pacchisti” formata da Pupo, Flavio Insinna e Max Giusti

Emanuela Aureli, il marito è Sergio Di Folco: l’incontro

Nato a Sora nel 1980, Sergio Di Folco ha conseguito la laurea in scienze politiche all’Università di Bari ed una in International Studies alla Link Campus University of Malta. E’ stato assessore comunitario e comunale nella città di Rocca D’Arce, dove risiede. Inoltre Di Folco anche un professore universitario presso la Niccolò Cusano, dove insegna un Master in Antiterrorismo Internazionale ed è stato Cavaliere di Merito del Sacro Ordine Militare Costantiniano di San Giorgio.

Emanuela Aureli aveva raccontato di aver incontrato in discoteca Sergio Di Folco, al termine di una puntata di Tale & Quale Show. Una cara amica dell’attrice ed imitatrice ha colto l’occasione per presentarle un amico. L’incontro non era andato a buon fine e la Aureli nella stessa sera conosce Sergio Di Folco presente nel locale per una festa:

“Mio marito, che era lì ad una festa, si è avvicinato. Io ero stata sempre sfortunata in amore…Avevo promesso a me stessa che non mi sarei mai più innamorata perché avevo già sofferto troppo. Poi è arrivato lui e mi ha fatto cambiare idea. Oggi posso dire che non sono mai stata così felice

Emanuela Aureli e Sergio Di Folco, diventano marito e moglie nel 2015 e dalla loro unione l’anno successivo arriva Giulio primo ed unico figlio della coppia. Nonostante la differenza d’età (il marito dell’imitatrice è sette anni più giovane) l’amore tra i due procede a gonfie vele.

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò, La Rivista Metropolitan Magazine N2

Adv
Adv

nickyabrami

Siciliana trapiantata a Roma. Abbandonati gli studi universitari, ho girato e giro in lungo e largo l'Italia per amore della musica e per passare qualche giorno in compagnia dei miei amici e di un buon bicchiere di vino. Ho collaborato con magazine musicali scrivendo live report su vari artisti italiani e stranieri e da gennaio 2017 ho occhi solo per Metropolitan Magazine
Back to top button