Cronaca

Emergenza incendi in Grecia: Atene circondata dalle fiamme

Non si placa l’emergenza incendi in Grecia, la capitale Atene è sotto assedio delle fiamme da più di 48 ore. I roghi minacciano le case costringendo gli abitanti ad abbandonarle. Oltre 500 vigili del fuoco sono impegnati nelle operazioni di spegnimento coadiuvati da elicotteri e altri veicoli antincendio. Colpita anche la foresta vicino Tatoi. Circa 80 i focolai. Fortunatamente nessuna persona è rimasta vittima nei roghi, lo conferma il primo ministro greco Kyriakos Mitsotakis. La cenere è caduta anche nel centro della capitale, costringendo gli abitanti a restare chiusi in casa.

Incendi ad Atene, le cause

Al momento la causa principale dei roghi è da attribuirsi alle alte temperature. La Grecia, infatti, sta attraversando la peggiore ondata di calore degli ultimi anni, con picchi fino a 45 gradi. Il sistema di evacuazione ha funzionato: nell’isola di Evia le persone sono state evacuate via mare e le fiamme hanno interessato anche il monastero di San Davide.

È ancora nella mente dei greci il grave incendio che nel 2018 causò la morte di 100 persone nei pressi della Periferia dell’Attica tra il 23 e il 26 luglio, con conseguente distruzione del villaggio di Mati. All’epoca le cause furono ignote.

Andrea Caucci Molara

Restate aggiornati su Metropolitan Magazine Attualità. Seguiteci su Facebook

Andrea Caucci Molara

Ho 26 anni e sogno fin da piccolo di diventare giornalista. Ho sempre preferito l'edicola al negozio di giocattoli.
Back to top button