Enrico Nigiotti, l’ultimo romantico della musica italiana

Enrico Nigiotti è uno dei cantanti più apprezzati del panorama musicale italiano. Classe 1987, fin da bambino si è sempre dedicato alla musica. Inizia a scrivere canzoni a 16 anni, dimostrando tutto il suo estro musicale e la sua naturale propensione alla poesia in note. E dopo l’esordio con Addio, arriva la fama grazie alla partecipazione ad Amici di Maria de Filippi nel 2009.

Ma sarà qualche anno dopo, con il brano l’Amore è, che Enrico Nigiotti prenderà davvero il volo. Romantico, malinconico, comprensivo, dolce, accogliente: il cantante livornese è questo e tanto altro. Un’esplosione di purezza che accompagna le giornate, con una voce calda che sembra quasi che ti abbracci.

Enrico Nigiotti, ultimo romantico

Enrico Nigiotti non è famoso solo per le sue canzoni. Si è distinto infatti ben 11 anni fa, per un gesto folle guidato da un amore incommensurabile. Arrivato quasi in finale nella nona edizione del talent di Maria De Filippi, Amici, Enrico abbandonò il gioco. Perché? Per permettere alla sua fidanzata dell’epoca, nonché concorrente di Amici, Elena D’amario, di poter proseguire la gara.

Un atto d’amore che ha commosso l’Italia intera ma che è costato caro al giovane livornese: con quel colpo di testa infatti, perse il contratto discografico che si era aggiudicato grazie alla notorietà avuta con Amici. E oltre il danno anche la beffa: pochi mesi dopo, a causa della distanza, lui ed Elena si lasciarono.

Enrico Nigiotti lascia amici, creditphoto: realityshow.it

Enrico Nigiotti, il rapporto con il nonno e l’amore per la musica ritrovato

Raccontarsi per quel che si è non è mai facile. Eppure Nigiotti ci riesce con una naturalezza disarmante. Ha coraggio da vendere il giovane livornese, che riesce a mettere sulle pagine tutte le sue emozioni e i suoi sentimenti. Soprattutto, in Nonno Hollywood, racconta con estrema dolcezza uno dei rapporti che hanno segnato la sua vita. Dopo aver abbandonato Amici infatti, Enrico aveva abbandonato la musica, vivendo con il nonno in campagna, ed è stato proprio lì che è riuscito a riscoprire il suo primo vero amore.

Voce e chitarra e natura intorno: e questo è tutto ciò che è servito a Nigiotti per far esplodere il suo talento. E lo hanno notato tutti. Con l’Amore è e poi l’album Nigio, le fragilità del cantautore sono venute alla luce, con tutte le loro sfaccettature e nella loro bellezza più assoluta.

Seguici anche su

Facebook

Instagram

Twitter

© RIPRODUZIONE RISERVATA