Formula E

ePrix Marrakech 2020, FP1 anticipate a venerdì

ePrix Marrakech 2020 FP1 – Come in alcune altre poche occasioni nel corso della storia della Formula E, le FP1 si svolgeranno al venerdì invece di svolgersi come da programma al sabato mattina. Una scelta dettata dall’alba marocchina.

ePrix Marrakech 2020, niente FP1 all’alba

I 24 piloti della griglia della Formula E scenderanno in pista per il primo turno di prove già al venerdì invece di attendere fino al sabato mattina. Il normale programma delle prove libere subirà questa piccola modifica per evitare che i piloti si trovino a dover provare le proprie vetture nel pieno dell’alba. Per quanto sarebbe uno scenario molto suggestivo per gli spettatori, potrebbe rivelarsi altrettanto pericoloso per i piloti.

Photogallery ePrix Marrakesh 2019 Greengyne ePrix Marrakech 2020 FP1
Per la prima volta in stagione, il tracciato non subirà modifiche rispetto alle edizioni precedenti – Photo Credit: Angelo Lino Balzaretti, KLAMAT

Con l’alba prevista alle 7:59 di sabato mattina, i piloti si sarebbero dovuti trovare nel mezzo dell’alba di Marrakech durante le FP1. Lo scorso anno molti piloti avevano lamentato una scarsa visibilità durante il primo turno di prove libere, con tutte le vetture che non erano scese in pista prima dell’alba. Questo aveva creato un po’ di disagio tra gli addetti ai lavori che non avevano potuto sfruttare appieno il primo turno di prove.

Lo shakedown avrà luogo alle 14:00 del venerdì per una durata di quindici minuti, terminando alle 14:15. Per quanto riguarda le FP1, queste ultime si svolgeranno dalle 16:45 alle 17:30 per la classica durata di quarantacinque minuti. Le altre sessioni si svolgeranno al sabato a partire dalle 9:00 con le FP2 dove le squadre avranno un’ultima mezz’ora per modificare la vettura in vista della qualifica che comincerà alle 11:00.

SEGUICI SU :

Back to top button