I team di Formula 1, nella giornata di ieri, hanno concordato di limitare la spesa della F1 a 145 milioni di dollari per la prossima stagione. In questo momento molto particolare che tutto il mondo sta affrontando, lo sport tenta di contrastare le ricadute finanziarie della pandemia di coronavirus. La stagione di F1 di quest’anno, inizialmente prevista per il 15 marzo con il Gran Premio d’Australia, è prevista per iniziare al Red Bull Ring in Austria il 5 luglio.

F1 budget team 2021 – Il nuovo accordo

La stagione 2020 di F1 non è ancora iniziata e con 10 delle 22 gare in programma già annullate o posticipate, le 10 squadre hanno concluso il nuovo accordo per il budget della prossima stagione. Tutti i team hanno votato per abbassare il limite di budget da introdurre nel 2021 a 145 milioni di dollari. Ciò sarà ridotto successivamente a 140 milioni nel 2022 e 135 milioni per il periodo 2023-2025.

Questa è una notizia estremamente significativa in quanto la F1 cerca di limitare la quantità di denaro che i team spendono per sviluppare le loro vetture. Una vittoria per le squadre più piccole, fino ad ora i più grandi investitori, Ferrari e Mercedes, hanno speso fino a 400 milioni di dollari ogni anno. Il budget di F1 della Red Bull Racing supera anche i 300 milioni di dollari. 

F1 budget team 2021
Photo Credit : F1OfficialTwitterAccount

L’accordo di venerdì deve però ancora essere approvato ufficialmente dalla FIA la prossima settimana. Ricordiamo che per il prossimo anno il limite di spesa sarebbe stato di 175 milioni di dollari ma questo era prima che lo sport internazionale fosse bloccato dalla pandemia globale del coronavirus.

F1 budget team 2021 – Le dichiarazioni di Brawn

Ross Brawn, direttore generale e responsabile sportivo della F1 ha così affermato:

“È diventato molto chiaro parlare alla direzione delle squadre. Il messaggio è chiaro. Dobbiamo tagliare e ridurre al limite i costi. Se perdessimo alcune squadre in questo periodo, sarebbe una tragedia. Nel nuovo accordo ci sarà un montepremi molto più equo. Le squadre di centrocampo, in particolare, staranno molto meglio in termini di percentuale del montepremi. Quindi una buona squadra di centrocampo dovrebbe essere in grado di segnare podi, forse una vittoria, e dovrebbe essere in grado di mostrare un piccolo profitto. Se riusciamo a raggiungere questo obiettivo, dovremmo avere un futuro molto sostenibile”.

F1 budget team 2021
Ross Brawn – Photo Credit : F1OfficialTwitterAccount

SEGUICI SU:

INSTAGRAM: https://www.instagram.com/motors.mmi/
YOUTUBE: https://www.youtube.com/channel/UCigTTOEc6pPf3YtJMj9ensw
SPOTIFY: https://open.spotify.com/show/4r2r46o8ZTBOnjzPG7Hihw
FACEBOOK: https://www.facebook.com/motors.mmi/
NEWS MOTORI: https://metropolitanmagazine.it/category/motori-sport/

© RIPRODUZIONE RISERVATA