Formula 1

F1: Hamilton e Bottas soddisfatti dopo le FP2

Si è ritenuto soddisfatto Lewis Hamilton alla fine delle prove libere 2. Il circuito di Ungheria si sta rivelando più favorevole alle condizioni della Mercedes che conferma i progressi dopo il precedente Gp.

“In macchina fa tantissimo caldo, è stata una giornata faticosa per noi piloti. Abbiamo perso tanto peso nelle due sessioni e le gomme si sciolgono. È difficile trovare il bilanciamento giusto– ha commentato l’inglese soffermandosi sulle differenze della pista rispetto Montecarlo e Spielberg. E’ piuttosto diverso qui dagli ultimi circuiti, dove si faticava un po’ di più sulle gomme anteriori. Qui è tutto diverso, con problemi diversi, è interessante cercare di capire quale strada prendere“.

Photo Credit: Mercedes- AMG Petronas Formula One Team

Non sono mancate parole di incoraggiamento anche per il compagno di team Valtteri Bottas: “Vedere Valtteri davanti e sul passo è molto positivo per il team, vogliamo migliorare e continueremo a lavorare per capire come ottimizzare la macchina. Siamo partiti bene”.

Anche il finlandese promuove il secondo turno di libere: “Per noi finlandesi non è la temperatura migliore… Soprattutto nel long run si sentono più di 60 gradi nel cockpit e si suda tanto. Diventa molto complicato per la gestione delle gomme, onestamente non è sembrato che andasse troppo male per noi rispetto agli altri. Non siamo partiti male. E’ una giornata difficile interpretare, abbiamo fatto dei progressi quando fa caldo; oggi siamo migliorati, non siamo in una cattiva situazione ma non si vede mai al venerdì il quadro completo”.

Back to top button