Christian Lundgaard conquista la pole position in F2 nel week-end del GP di Toscana. Al termine dei 30 minuti di qualifiche, il danese è risultato il più veloce della sessione. Per il pilota del team ART Grand Prix si tratta anche della prima pole nella categoria cadetta.

F2 GP Toscana 2020 Qualifiche, sorprese al Mugello

Per soli 5 millesimi di secondo Lundgaard ha conquistato i primi quattro punti in palio del fine settimana al Mugello per quel che riguarda la F2. Alle sue spalle un altrettanto bravo Dan Ticktum. Tra i primi due una bella battaglia, specialmente negli ultimi minuti di sessione, con il danese che è andato a migliorarsi ed il pilota DAMS passato sul traguardo dopo pochi secondi quasi a strappargli il primo posto.

Lundgaard gp toscana f2
Il poleman Christian Lundgaard – Photo Credit: Getty Images

Una sessione molto tirata non solo davanti a tutti, ma che ha visto ben 14 piloti racchiusi in meno di mezzo secondo. Buona la prestazione di Callum Ilott, terzo a 71 millesimi dal leader di oggi. L’alfiere del team UNI Virtuosi è risultato essere il migliore dei pretendenti al titolo (ai quali si può aggiungere però anche Lundgaard) e domani dovrà cercare di sfruttare al meglio questa occasione per allungare ulteriormente in classifica piloti.

Deludono Shwartzman e Schumacher

Non un turno esaltante per i piloti Prema, con Robert Shwartzman nono alle spalle di Luca Ghiotto e Mick Schumacher addirittura quindicesimo. Il tedesco non è apparso particolarmente a suo agio sul tracciato toscano e domani dovrà cercare di recuperare diverse posizioni per ottenere un buon risultato.

gp toscana f2 Schumacher Shwartzman
Schumacher seguito da Shwartzman – Photo Credit: Getty Images

Bene invece Marcus Armstrong, quarto davanti a Felipe Drugovich. In top ten, rispettivamente in sesta e settima posizione, anche Jean Daruvala e Juri Vips.

Prossimo appuntamento con la F2 domani alle 16:45, subito dopo le qualifiche di F1 del GP di Toscana.

SEGUICI SU:

© RIPRODUZIONE RISERVATA