Motomondiale

Fabio Quartararo ha spinto come un “maiale”, ma la Yamaha è solo seconda

Un Diablo che spinge come un maiale. Questa la descrizione che viene fuori dal sabato dedicato alle Qualifiche del Gran Premio di Germania della MotoGP. Fabio Quartararo ha posizionato al secondo posto la sua Yamaha piazzandosi alle spalle del poleman Francesco Bagnaia su Ducati. Il campione del mondo francese tenterà di battagliare con l’italiano, conscio che un secondo posto, su una pista che fin qui ha messo in difficoltà la sua moto, non sarebbe certamente da buttare via in ottica Mondiale.

La parole di un Fabio Quartararo che si è paragonato ad un suino

MOTOGP Fabio Quartararo
(Photo credits: Monster Energy Yamaha MotoGP)

È stato un sabato molto intenso, nel primo run ho fatto veramente fatica. Ma nel secondo ho fatto due giri super, al limite – ha detto il francese di Yamaha campione del mondo in carica ai microfoni di Sky Sport -. Ho spinto come un maiale. Duello con Bagnaia? Non saprei, il passo delle due moto è molto simile, speriamo di andare via entrambi. Non sarebbe male. La gara è molto lunga, sarà importante non commettere errori, questo è sicuro. Con Pecco i rapporti sono molto buoni, ma devo dire con quasi tutti i colleghi – ha aggiunto -. È normale che quando ci giochiamo la pole siamo carichi al 100%, ma quando scendiamo dalle moto è bello scherzare, stare un po’ insieme. Ma la cosa più bella è il rispetto che abbiamo gli uni per altri“.

(Credit foto – pagina Facebook Fabio Quartararo)

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button