Calcio

Falcinelli non resterà al Bologna: la Reggina pronta all’affondo

La Reggina di Luca Gallo, Massimo Taibi e Domenico Toscano sta pianificando, in modo eccelso, il calciomercato per affrontare al meglio la prossima stagione di Serie B. L’obiettivo del club calabrese, nel difficile campionato cadetto, è stupire cercando di conquistare quanto prima la salvezza, come qualsiasi neopromossa. Le trattative imbastite dagli amaranto, però, pongono il club che ha vinto uno dei tre gironi della Serie C come possibili sorprese del torneo. I tifosi sognano un doppio salto ma la società, come primo anno, sarebbe felice di albergare nella parte sinistra della classifica costruendo per il futuro. Dopo aver messo sotto contratto diversi calciatori, la Reggina sembra essere interessata a Diego Falcinelli, punta del Bologna.

Falcinelli (Getty Images)
Falcinelli (Getty Images)

Falcinelli vede “amaranto”: la Reggina pronta a scommettere su di lui

I calabresi avrebbero scelto l’attaccante da annettere alla rosa di Domenico Toscano. Secondo quanto riporta da Il Resto del Carlino, infatti, Diego Falcinelli e la Reggina sarebbero davvero molto vicini. L’attaccante, che ha patito la retrocessione in Serie C con il suo Perugia, non resterà a Bologna: Walter Sabatini vuole piazzarlo altrove cercando di risparmiare qualcosina sull’ingaggio della punta. Gli amaranto stanno cercando la quadra delle trattative con i rossoblu e, nelle ultime ore, trapela ottimismo.

La rabbia di Massimo Taibi per il caso Rami

Intanto, il direttore sportivo dei calabresi è tornato sull’incredibile dietrofront di Adil Rami, difensore centrale che sembrava destinato alla Reggina. La trattativa, da quanto annunciato dallo stesso Massimo Taibi, è interrotta:

“Non andiamo più su Rami, l’accordo c’era ed era tutto organizzato tra biglietti, visite e tutto il resto. Ma alle 23.30 di ieri mi ha chiamato il procuratore e mi ha detto che il ragazzo aveva qualche problema e non poteva arrivare in Italia entro oggi. Non ci è sembrato un comportamento lineare, siamo stati al telefono sino alle 4 di mattina con agente e intermediario per cercare una soluzione. Noi non aspettiamo nessuno, abbiamo deciso di interrompere la trattativa”.

Pronta la risposta del calciatore transalpino ex Milan. Ecco cosa ha riportato Tuttosport:

“Ho parlato con il presidente e mi è piaciuto molto. Con molto rispetto ho chiesto tempo per pensare, adoro questa tifoseria e l’ambizione del club. Ho chiesto solo un po’ di tempo per riflettere, sono ritornato solo ieri a Parigi. Già leggevo che praticamente il mio arrivo alla Reggina era ufficiale, ma non era vero, ho solo detto che ho bisogno un po’ di tempo”.

Classico intrigo di calciomercato. Ci sarà spazio per ricucire i rapporti o le due strade sono destinate a non incontrarsi mai più?

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button