10.1 C
Roma
Aprile 18, 2021, domenica

Fasma, la musica senza regole

- Advertisement -

Tiberio Fazioli, aka Fasma, nasce il 17 dicembre 1996 a Roma. Nel 2016 fonda la crew WFK insieme al suo produttore GG (Luigi Zammarano), Tommy l’Aggiustatutto e il suo manager Lorenzo Zefferi: «Esistiamo dentro di noi da sempre, a livello pubblico dal 17/12/2016». Insieme si mettono in gioco dando vita a una musica non classificabile in alcun genere.

La musica è il pennello senza regole di Fasma, il microfono è la fotocamera con la quale cerca di rievocare momenti passati e significativi della propria vita, empatia in note, scatti di emozioni. WFK vanta la presenza di tre artisti: Lil Zeff, Riviera e Barak da Baby. Nel 2017 pubblica i singoli “Marylin M.” (oltre 13 milioni di visualizzazioni su YouTube e 24,5 milioni di stream su Spotify), “M. Manson”, “Lady D.” e “Monnalisa” ft. Barak da Baby.

Fasma, in gara al Festival di Sanremo con “Parlami”

Il suo album d’esordio “Moriresti per vivere con me” è uscito il 2 Novembre 2018. Il 29 aprile 2019 è uscito il primo videoclip “Ti prometto che un giorno partiremo”. L’artista nel 2020 è stato in gara alla 70 a edizione del Festival di Sanremo nella sezione ‘Nuove Proposte’ con il brano “Per sentirmi vivo”, con cui ha conquistato pubblico e critica.

Il singolo, che conta oltre 76 milioni di stream totali ed è stato certificato platino (certificazione diffusa da Fimi/GfK Italia), è contenuto nell’album “IO SONO FASMA” (Sony Music Italy), uscito a marzo 2020. Fasma sarà tra i protagonisti della 71a edizione del Festival di Sanremo nella sezione “Campioni” con il brano “Parlami”, prodotto da GG.

Immagine di copertina – Photo Credits Lorenzo Piermattei

Seguici su

Facebook

Metrò

Metrò Music

Instagram

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -