Gossip e TV

“FBI: Most Wanted”, oggi in prime-time su Italia Uno

Adv

Da giovedì 5 agosto, arriva in prime-time su Italia 1 la prima visione assoluta dell’action-crime FBI: Most Wanted”, spin-off di “FBI”, prodotto dal pluripremiato Dick Wolf (Chicagofranchising, Law & Order).

FBI: Most Wanted” – già rinnovata per una terza stagione – ha esordito sul network americano CBS risultando il nuovo titolo più visto della stagione. La serie si concentra sulla divisione che ha il compito di rintracciare e catturare i criminali presenti nella lista dei più ricercati dal Bureau. A capo della sezione Most Wanted, l’agente speciale e supervisore Jess LaCroix, esperto tracker e profiler interpretato dall’indimenticato dottor Dylan Walsh di Nip/Tuck, Julian McMahon. Sotto il suo comando un team di specialisti nella caccia all’uomo, ex militari e analisti il cui compito è assicurare alla giustizia i rimanenti tra i 521 fuggitivi più pericolosi secondo una lista stilata dall’FBI a partire dagli anni ’50. Nel cast, oltre Julian McMahon, anche Kellan Lutz (Twilight), Roxy Sternberg (Mars), Keisha Castle-Hughes (Game of Thrones) e Nathaniel Arcand (The Lone Ranger).

Sinossi degli episodi di FBI: Most Wanted

Sinossi episodio “ASTINENZA”. Jess Lacroix e la sua squadra sono sulle tracce di un medico latitante accusato di aver ucciso la moglie. Scoprono che prescriveva farmaci oppiacei ai suoi pazienti tossicodipendenti e che aveva creato un giro d’affari milionario.

Sinossi episodio “ISTINTO MATERNO”. Una madre decide di farsi giustizia da sola, dopo che il figlio è stato condannato a una pena troppo severa per un crimine insignificante.

Sinossi episodio “CONSEGUENZE DI UN TRAUMA”. Un ragazzo traumatizzato dall’aver assistito a una sparatoria avvenuta nella sua scuola, diventa un terrorista. La squadra di Lacroix deve intercettarlo prima che possa commettere un attentato.

Sinossi episodio “VITTIMA DEL POTERE”. Lacroix e la sua squadra indagano su Cleo Wilkens che non ha esitato ad uccidere il suo ragazzo, leader della gang dei Rolling Sixes, e a scatenare una guerra per prendere il potere e gestire lo spaccio di droga nel Bronx.

Marianna Soru

Seguici su
Instagram
Facebook
Metrò

Metropolitan Magazine n.3 – Giugno 2021

Adv
Adv
Adv
Back to top button