Il Lecce pensa al calciomercato dopo aver combattuto con le unghie e con i denti per non retrocedere in Serie B. Il ko interno con il Parma, però, ha segnato l’addio alla massima serie, dopo un anno appena, dei salentini guidati da Fabio Liverani che, adesso, dovranno mettere le basi solide per tentare, nuovamente, la promozione in Serie A il prossimo anno. L’arrivo di Pantaleo Corvino in città, certamente, è riuscito ad accendere i desideri dei tifosi: il dirigente, ex giallorosso, possiede un curriculum invidiabile e con la sua esperienza potrebbe traghettare i pugliesi fuori dal nuovo purgatorio. Intanto, il tecnico romano ha scelto di tenere un suo conterraneo a Lecce: Mattia Felici, tornato dal prestito al Palermo, si giocherà le sue chance nel prossimo campionato cadetto con la maglia dei salentini.

Mattia Felici con la maglia del Palermo (Credit: Francesco Militello Mirto/NurPhoto)
Mattia Felici con la maglia del Palermo (Credit: Francesco Militello Mirto/NurPhoto)

Felici, adesso il Lecce punta sul talento romano ex Palermo

Mattia Felici resterà a Lecce. Inutili, quindi, i ripetuti tentativi di Rinaldo Sagramola per trattenerlo a Palermo anche in Serie C. La scelta di Fabio Liverani, con la retrocessione in serie cadetta del Lecce, è stata avallata da Pantaleo Corvino: entrambi credono nel talento del giovane calciatore romano che, quasi sicuramente, avrà le possibilità di mettersi in mostra anche in Serie B.

Il giovane calciatore ha dimostrato di avere i numeri giusti nel campionato di Serie D giocato in Sicilia: 25 presenze e 4 reti condite da una leadership indiscussa. Mattia Felici, dal canto suo, sarebbe rimasto molto volentieri al Palermo ma la possibilità di disputare il campionato cadetto con il Lecce sono stati determinanti nella scelta finale. Fabio Liverani crede moltissimo nel ragazzo. I salentini possono coccolarsi il loro nuovo talento…

Seguici su Metropolitan Magazine

© RIPRODUZIONE RISERVATA