Formula 1

Fernando Alonso: “Sprint Quali? Siano i fan a decidere cosa cambiare”

Adv
Adv

Fernando Alonso si è espresso in merito alla Sprint Qualifying. Introdotta lo scorso anno e confermata anche per il prossimo Mondiale, non ha trovato una buona accoglienza tra gli appassionati. Quest’anno questa vedrà non solo tre appuntamenti come la scorsa stagione (Gran Bretagna, Italia e Brasile), bensì sei: Bahrein, Imola, Canada, Austria, Olanda e San Paolo. Ha parlato di questa conferma Fernando Alonso, pilota dell’Alpine, proponendo addirittura di coinvolgere i fan nel cambiamento del format. L’intenzione della Formula 1 è quello di rendere la competizione ancora più spettacolare e, secondo lo spagnolo, in questo senso è indispensabile il parere degli appassionati.

Le parole di Fernando Alonso

Ecco cosa ha detto Alonso nell’intervista riportata da speedweek.com:

Questo format dovrebbe essere prima di tutto per lo spettacolo e dunque è qualcosa per i fan, studiato per attirare nuovi spettatori ai GP. Ma se siamo d’accordo sullo svolgimento delle Sprint Qualifying, perché non chiedere ai fan cosa vogliono? Penso che siano loro a dover decidere se e cosa cambiare. Per quanto riguarda i team, il nuovo formato non ha cambiato nulla. Non era meglio, non era peggio, era solo diverso. I tifosi dovrebbero essere una priorità e dirci come migliorare le sprint“.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo Credit: Fernando Alonso Official Twitter Account

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button