Cultura

Film Disney: ecco il destino di alcuni progetti Fox

Ora che la Disney ha acquistato la Fox, non tutti i vecchi progetti saranno sviluppati

Disney si è ritrovata con diversi film pensati dalla Fox. Alcuni pronti, o in fase di lavorazione che hanno già una data di uscita. Per i progetti c’è una selezione in corso su cosa sviluppare e su cosa invece scartare.

Hollywood Reporter conferma alcuni titoli scartati dalla Disney, questi film dovranno trovare una nuova casa di produzione. Tra le novità abbiamo anche la conferma di alcuni progetti nati in Fox che la Disney ha intenzione di sviluppare.

I film che restano in Disney

The outfit

Trama, cast e altri dettagli: Kingsman “The outfit”| A Torino le riprese del film

Si tratta del terzo film della saga di spionaggio iniziata nel 2014 che vedeva Colin Firth tra i protagonisti. Questo nuovo film sarà un prequel, ambientato dunque prima degli eventi di Kingsman – Secret service e Kingsman – Il cerchio d’oro.

Il film uscirà al cinema, nelle sale statunitensi, il 14 febbraio 2020.

Poster del primo film della serie Kingsman. Il progetto Fox sarà continuato dalla Disney.
Poster del primo film della serie Kingsman – Photo credit: dal web.

Fear Street

La trilogia basata sui romanzi horror di R.L. Stine rimane nelle mani della Disney, con Leight Janiak come regista. Le riprese inizieranno nell’estate 2019, il film uscirà nel giugno 2020. Tra il cast Ashley Zuckerman e Fred Hechinger.

West side story

Il remake dell’omonimo film del 1961 resta in casa Disney. Il regista Steven Spielberg ha selezionato Rachel Zegler per la parte della protagonista. La ragazza diciassettenne è stata scelta dopo aver inviato un provino ai produttori, si tratta della sua prima apparizione.

Una prima locandina del film "West side story", il progetto Fox che sarà continuato dalla Disney.
Photo credit: dal web

I film scartati dalla Disney

Mouse Guard

La Disney ha deciso di sospendere la produzione di questo film perché il target sarebbe troppo giovane rispetto alla linea destinata ai prodotti Fox. Il regista Wes Ball ha detto di essere in attesa del responso di altre case di produzione. Il film si ispira alla serie di fumetti di David Petersen, la storia è ambientata nell’era medievale in cui i Mouse guard (dei topi antropomorfi) proteggono i compagni dai predatori. Per dare vita ai personaggi si era previsto l’uso del CGI (immagini generate al computer).

Illustrazione dal fumetto "Mouse Guard".
Un’immagine tratta dal fumetto – Photo credit: dal web

News of the world

Il film con Tom Hanks come protagonista è stato acquistato dalla Universal Pictures. Basato sull’omonimo romanzo di Paulette Jiles del 2016, la storia è ambientata nel 1870. Un uomo viaggia di paese in paese per leggere alle persone notizie da tutto il mondo.

On the come up

Il film sull’omonimo libro del 2019 di Angie Thomas è stato acquistato dalla Paramount. La protagonista è una ragazza sedicenne che tenta di sfondare come rapper, raggiungere l’obiettivo diventerà fondamentale per non perdere la casa e aiutare la famiglia sommersa dai debiti.
Il regista è George Tillman, Jr.

Copertina di "On the come up", il libro che ispira l'omonimo film.
Copertina del libro a cui si ispira il film – Photo credit: dal web

Fruit Loops

Il film con Woody Harrelson e alla regia Ted Melfi è stato scartato dalla Disney e attende una nuova casa di produzione. Il film racconta di un gruppo di pazienti del manicomio che si aiutano a vicenda per evitare la chiusura dell’ospedale. Nonostante il tipo d’ambientazione, il tono del film sarebbe scanzonato e leggero.

Seguici sui social:
Facebook
Instagram

Back to top button