Purtroppo si tratta di un evento comune, specialmente per i titoli aspettati a lungo. Si mormora che sia stato rotto il Day One del tanto atteso Final Fantasy VII Remake, le prove sono in alcune foto di utenti postate su Twitter e Reddit.

Niente da temere, per ora le foto raffigurano, come vedete, la versione fisica del gioco in tutta la sua interezza: il package contiene il gioco, lo steelbook raffigurante Sephiroth, la colonna sonora e l’artbook in copertina rigida.

Rotto il day one di Final Fantasy VII Remake: occhi agli spoiler

Gli utenti si sono espressi in merito mostrando solo l’edizione retail spergiurando che non pubblicheranno spoiler del gioco.

Non è la prima volta per Square Enix, lo scorso anno capitò quasi la stessa sorte a Kingdom Hearts III, attesissimo titolo creato dalla mente di Tetsuya Nomura che non la prese, ovviamente, affatto bene.

In quel caso, le copie erano state “trafugate” diverse settimane prima dalla data d’uscita e giravano in rete foto della schermata iniziate su Xbox One.

Vorrei quindi invitarmi a stare attenti ed evitare possibili spoiler che, vi ricordo, sono comunque presenti nonostante la trama di Final Fantasy VII è pressoché conosciuta a tutti. Nel gioco, come dichiarato dagli addetti ai lavori, saranno presenti nuovi personaggi e varie modifiche al gameplay, che vanno dallo stile di combattimento – con l’adozione di un approccio più action come visto in Final Fantasy XV – all’esclusione, almeno in questo primo episodio, di alcuni personaggi dal party rendendoli NPC, come nel caso del buon Red XIII.

Cosa ne pensate del day one rotto di Final Fantasy VII Remake? Vi ricordo che il titol uscirà ufficialmente il 10 Aprile 2020.

Qui, tutti i nostri articoli.

Seguiteci su Facebook e Instagram!

© RIPRODUZIONE RISERVATA